7 gennaio 2012

Lines è

Ho ricevuto un regalo da sponsorizzare sul mio blog!

Eh si, anche io, dopo cinque lunghi anni di blogging, ho ricevuto il mio primo dono materiale. Vedo sempre un sacco di blogger che ricevono regali, cene, inviti, ed io ero sempre messa in disparte, ma poi, ecco che anche io ho avuto il mio primo cadeau.

Cosa avrò mai ricevuto? Una bella macchinona? Una borsa di lusso? Una vacanza all inclusive alle Maldive?

No, due pacchi di assorbenti Lines è.

Eh si. D'altronde, cosa vi aspettavate da una che parla di pipì, cacca, ciclo, ragadi e via discorrendo?

Di sicuro non sono nella lista d'attesa di Bulgari o Cartier, ecco.

Ma siccome "chi non accetta non merita", ho accettato ciò che mi meritavo: dei pannolini da donna.

E' scorretto chiamarli pannolini forse, ma, essendo io abituata ad usare davvero i pannolini danesi che usa mia nonna (o sono svedesi?), non saprei come altro chiamarli. Va bene, farò lo sforzo di chiamarli assorbenti.

Faccio una premessa: non sono mai stata una tipa esigente durante il ciclo. Le mie sorelle hanno le fisse e ognuna di loro usa assorbenti diversi, io invece me ne frego. L'importante è che io possa cambiarli, poi non bado molto a come sono fatti o alla comodità che mi danno. Non vedo nulla di scomodo in un assorbente, e non sono di quelle che hanno la paura di macchiarsi o robe così. E credo sia impossibile macchiarsi usando un gigantesco assorbente danese/svedese.

Ho sempre usato gli assorbenti Lines senza ali, quelli che si trovano in pacchi da 14 per 0,99 centesimi al supermercato. Quelli tutti uniti, senza bustine monoassorbente. Lunghi, senza forma né altro, e devo dire che mi piacciono molto. E quindi parto dicendovi che, non so perchè, ma le ali non mi sono mai piaciute, anche se sono in effetti molto comode per non macchiare gli slip.

Sono questi, per intenderci.

Quindi capirete che metterei anche una pezza in quei giorni e non mi cambierebbe molto.

Cosa me nè parso invece dei Lines è che ho provato? Mia madre ne aveva già comprato un pacco un po' di tempo fa, trovandoli in offerta al supermercato, ma io non avevo avuto il tempo di prenderne neanche uno, che già le mie sorelle ne avevano fatto scorta, per cui adesso che ne ho avuta l'occasione, li ho provati a sorpresa. Il prezzo originale non è bassissimo, difatti un pacco da dieci assorbenti, costa poco meno di 4 euro. Non proprio economici, ma per chi privilegia la comodità, una volta al mese si può fare sicuramente.

Appena aperta la bustina, devo ammettere che mi è subito saltato al naso l'odore: non buono. Un po' gommoso forse. Sicuramente strano, ma non esagerato. Il materiale di cui sono composti gli assorbenti è diverso dagli altri però, e mi piace tantissimo (forse è anche per questo che cambia l'odore). Vengo a scoprire di cosa sono fatti tutti gli assorbenti: sono fatti di cellulosa pressata. Questi Lines è sono invece fatti di Lactifless, che è un materiale ipoallergenico mai usato prima per un assorbente. Prende bene la forma della mutanda, a differenza dei pannolini che uso di solito che restano rigidi come stoccafissi. E che rischiano di cadere ogni volta che vado a fare la pipì, aggiungerei. Le doppie ali dell'assorbente Lines è, aderiscono bene sia davanti che dietro, quindi oltre ad adattarsi bene ai nostri movimenti grazie al materiale di cui è composto, resta anche ben fermo lì dove lo mettiamo. E quindi si, sono parecchio comodi e durano tante ore. Io non ho il ciclo abbondante, e quindi cambio l'assorbente per una questione di pulizia e non perchè è pieno.

Giudizio finale? Promossi, con piccola riserva sul prezzo però.

E mi sento soddisfatta perchè anche io ho avuto un regalo, finalmente -.-



Articolo sponsorizzato


31 commenti:

six_24 ha detto...

Mi fai morire dal ridere Giuly!!!!

Anonimo ha detto...

pannolini??! :S

Arounderground ha detto...

sono d'accordo sul prezzo...anche perchè ci sono meno assorbenti che nel pacco Lines di qualsiasi altro tipo. Se smetto i "Lines è" e compro gli altri però mi sento un po' come in quella pubblicità dove piangono perchè son tornati dalla crociera XD

Anonimo ha detto...

Sei tremenda! Da questo post che hai scritto traspare tutta la tua tammarraggine e cafonaggine.

Irene Pazzaglia ha detto...

Negli assorbenti le cosiddette "ali" mi hanno sempre dato un po' fastidio, le trovo poco pratiche e scomode,per questo la mia scelta è sempre caduta sui Lines senza ali. D'estate, al mare, trovo molto comodi gli assorbenti interni, che però mi danno un po' fastidio... I "Lines è" non li ho mai provati, ma mi lasciano un po' diffidente, sarà per il materiale diverso...
Dai che la prossima volta saranno cosmetici, gioielli e prodotti di classe, altro che volgari assorbenti!
Un bacio, buona serata!

violanota ♠ ha detto...

anche io quando usavo ancora gli assorbenti compravo a volte i Lines è, e devo dire che sono comodi... ma ora mi sono definitivamente convertita alle coppette mestruali, e sinceramente non tornerei mai e poi mai indietro.
mi sono ripromessa di parlarne sul blog prima o poi, anche se mi leggono in 4 gatti, perchè tutte le donne dovrebbero essere informate e sapere che liberazione sia (sì per la comodità, ma soprattutto economica) non dover mai più avere a che fare con assorbenti di nessun tipo.

Cute Girl ha detto...

Provati ma sinceramente non mi piacciono :\

LoveIs ha detto...

Io li ho provati appena sono usciti... mi sono piaciuti molto, ma 4 euro sono un furto! Se consideri che fino a qualche anno fa noi eravamo in 4 sorelle (ora 2 si sono sposate) il periodo mestruale a casa mia era un salasso!!!:)

Haushi ha detto...

oddio sei troppo simpatica xD
io questi non li ho mai provati ma purtroppo i lines sono i migliori, e anche i più costosi... :S di solito prendo i nuvenia con cui mi trovo decentemente e spendo un po' meno :)

Veronica ha detto...

Io ho sempre usato i Lines con ali, quelli viola scuro per intenderci, e senza ali non posso stare! Ora a Hong Kong ho dovuto risolvere il problema e compro i Whisper, ahahahah!!!
Comunque non ci trovo nulla di male nel parlare di queste cose, del resto il ciclo è una cosa di cui fra donne si parla spesso e ognuna ha la sua...sono stata tentata dalla Moon Cup ma sinceramente mi fa un po' schifo al primo impato, eppure le ragazze che la usano sono super contente!
Veronica

sbally ha detto...

provati perchè in omaggio nelle altre confezioni e devo dire che sono ottimi, ma il prezzo molto meno, quindi non li comprerei!
buona domenica giuli! :*

Anonimo ha detto...

Ho avuto le mesturazioni per la prima volta a 10 anni ed essendo la figlia maggiore, in casa c'erano solo quelli di mia madre: gli stessi che usi di solito tu, quelli a 0,99 cent. Dopo 15 anni esatti, ricordo ancora nitidamente quel giorno, il portassorbenti in vernice nera e contorni bianchi regalato da Cioè (mio grande scheletro nell'armadio!) che misi nello zainetto di scuola e quell'assurda sensazione che tutti potessero vedere oltre il grembiulino e i pantaloni, quel gigantesco pannolino che mia madre mi aveva fatto mettere sulla mutandina (rafforzata per giunta da una pancierina)...perchè si, questa è la parola giusta per descrivere quel "coso" duro, lungo ed informe. Un trauma per me.
Alla seconda mesturazione venne in mio soccorso mia cugina maggiore, presentandomi i Lines Seta Ultra lungo con ali, con igieniche bustine monoassorbenti viola scuro. Niente più portassorbente di dubbio gusto ed igienicità, nessuno spessore fastidioso, possibilità di utilizzare tranquillamente i miei slip...così ho dimenticato di avere il ciclo.
Col passare degli anni, ho acquistato consapevolezza del mio flusso ed ho capito che posso ultilizzare la versione normale, sempre con ali (quella nelle bustine lilla, per intenderci)...che tanto nemmeno quello riempio. Sono come te: cambio l'assorbente per igiene, ho un ciclo molto esiguo che mi dura max 4 gg.
Ad oggi i miei unici problemi in relazione al ciclo sono il dover assentarmi dalle mie amatissime lezioni di acquagym (mi fa senso utilizzare assorbenti interni...pur non avendoci mai provato)e l'essere costretta ad indossare mutandine (visto che da anni uso solo perizomi). Mi rendo conto di essere però molto fortunata, avendo una sorella che non riesce a contenere il proprio ciclo nemmeno con l'Ultra lungo da notte (quelli blu scuro)...
E quindi anche a casa mia ci sono 3 donne e 3 diverse varietà di assorbenti!
E' stato comunque interessante leggere la tua recensione di questi assorbenti che mi avevano colpita soltanto per il loro jingle pubblicitario e nulla più.
E scusa la lunghezza del mio commento...mi son lasciata andare all'amarcord!

oARa86

thefashioncat ha detto...

Io credo che se te li regalano e ne parli sul blog non ci sia nulla di male :)
Li ho provati anche io ma niente di entusiasmante sinceramente..rimango sui lines lilla e viola scuro... e per quanto riguarda le ali..bè, sono irrinunciabili!

Carmen ha detto...

a me sono state regalate varie cose da quando ho il blog, niente di particolare valore, al massimo il prezzo sul mercato era sui 50€, diciamo che ho accettato perché più che altro chiedevano uno scambio di links non post pubblicitari e poi perché erano cose che mi piacevano (e mi piacciono tuttore). Venendo al tuo post: Ho sempre pensato che volevo provare questi famosi Lines è però ogni volta al momento dell'acquisto desistevo temendo di non trovarmici bene, di solito acquisto sempre assorbenti Lines però quelli ultrasottili nelle bustine, mi danno l'idea di essere più igienici (se tipo devo star fuori e mi tocca portarmene dietro qualcuno in borsa) e in più non si notano minimamente qualsiasi cosa indossi.

Stefania ha detto...

io uso i lines seta ultra con ali...ma il mio "incontro" con gli assorbenti è stato con quelli che hai messo in foto. Li usava mia mamma e così non pensavo eistessero altri tipi.Ma li trovavo veramente scomodi...si spostavano ecc. I lines è li ho provati un paio di mesi fa,ma non ne sono rimasta molto colpita,non ho trovato differenze eclatanti rispetto ai seta ultra così mi tengo i miei!!
Voglio informarmi sulla moon cup....anche se mi fa un po' senso -.-'

Cupcakes ha detto...

Secondo me il prezzo è caro, difatti io ho già detto che uso i Lines da 0,99 centesimi, che sono più economici di quelli senza marca forse XD

Di essere comodi, però, lo sono davvero. Le ali non mi piacciono perchè si strappano sempre, ma queste sono doppie e quindi non c'è pericolo.
Se avessi dovuto comprarli a prezzo pieno, non li avrei sicuramente presi, come mia mamma ai tempi li comprò solo perchè in sconto.

A casa mia siamo quattro donne, Lovels, quindi ti capisco per quanto riguarda lo "spreco" di assorbenti. Anzi ieri pensavo che a casa mia si consumano anche un sacco di dischetti di ovatta, fra trucco, detersione, smalto e cose simili.

oARa86, grazie per avermi raccontato un po' la tua storia, e per aver svelato il tuo scheletro nell'armadio!
Io ho il porta assorbenti col cupcake, quello che si trovava con i Nouvenia, ma non lo uso mai.
Come te, anche io ho un ciclo che dura un massimo di 4 giorni, ma ad acquagym ci vado tranquillamente (ed anche a me sono venute la prima volta a 11 anni appena compiuti, quindi presto). Se la lezione capita i primi due giorni, metto l'assorbente interno, anche se non credo di aver capito bene come si inserisce perfettamente. Se la lezione è negli ultimi due giorni, e ora qualcuno inorridirà, l'assorbente non lo metto. Un bel bidet profondo prima della lezione, evita qualsiasi fuoriuscita. O sono fortunata io ad avere questo ciclo scarso, oppure ho qualche problema XD

Carmen, in realtà io non ho mai avuto proposte esterne ai due siti pubblicitari a cui sono iscritta, e quindi ho sempre ricevuto qualche soldino (sempre sarebbe quattro volte in cinque anni -.-) ma mai regali... ero così gasata all'idea di ricevere un pacchetto, che quasi non ho badato al contenuto!
Comunque questi Lines è sono anch'essi nelle bustine monoassorbente. Quelli a pannolino che uso io invece sono sfusi, e quindi scomodi. Ma io me ne frego =D

Cupcakes ha detto...

Ah, si, dimenticavo: ho sentito parlare benissimo della MoonCup e ho pensato di prenderne una anche io, ma ho tantissima difficoltà anche nell'inserire un assorbente interno MINI (che sarà lungo al massimo 5 cm), quindi non so se riuscirei mai a posizionare bene la coppetta, anche se la grandezza non è troppa.
Mi piace il fatto che sia riciclabile e che eviti gli sprechi di assorbenti, e poi una volta capito il funzionamento, credo sia praticamente impercettibile la sua presenza, no?

Anonimo ha detto...

Se qualcuno è inorridito per te, lo farà anche per me...perchè ho la tua stessa abitudine! ( e chissà quante altre colleghe di corso...). Se la lezione è nei primi 2 gg la salto, ma se capita il terzo o quarto gg: bidet e salvaslip attaccato al costume da togliere (quasi sempre pulito, tra l'altro!) 2 sec prima di scendere in acqua.
E dopo questa, spero che non arrivino qui le solite pudiche scandalizzate (e ignoranti, aggiungo io!!) che se la presero tanto per le ragadi! ;)

oARa86

Tsk ha detto...

Io amo le ali, ne sono una grandissima fan! ♥ Devo dire che ho tradito i lines già da un po' però, perchè li trovavo troppo artificiali e mi irritavano un sacco! ><
Però una prova a questi di lattice non la nego! Appena li trovo, saranno miei (se in offerta, ovvio! C; )

violanota ♠ ha detto...

si si giuli, una volta che è inserita la mooncup non si sente assolutamente, il bello è proprio questo! e a seconda del tipo di coppetta va cambiata ogni 10/12 ore, praticamente ti dimentichi di avere il ciclo! soprattutto per me è una liberazione, visto che gli assorbenti normali mi provocavano sempre un sacco di irritazioni.

c'è da dire però che la mooncup è un bel po' più grande di un assorbente interno -soprattutto quelli mini- quindi inizialmente potresti avere un po' di difficoltà a gestirla... comunque niente di impossibile, secondo me :)
invece non capisco proprio quelle ragazze a cui non piace l'idea solo perchè "hanno schifo a vedere il proprio sangue"... boh alla fine è sangue loro, io la vedo come una cosa magari non piacevolissima, ma del tutto naturale!

chiara ha detto...

io uso i lines ultra viola scuri con le ali...comodissimi e non si sentono, pero', cavolo, quando li tolgo spesso rimane un pezzo "d'ala" attaccato sulla parte posteriore dello slip...quasi impossibile da rimuovere! capita solo a me??

Anonimo ha detto...

Anche io uso la mooncup da anni ormai e mi trovo strabene non so manco più di avere il ciclo se nn fosse x il fatto di svuotarla un paio di volte al giorno. pensa che mi trovo talmente bene che la uso anche quando nn ho il ciclo evotando gli odiosi salvaslip che mi provocavano solamente vaginiti. six_24

Cupcakes ha detto...

oARa, o sono circondata da persone ipocrite, o sono circondata da persone schifiltose.
Ogni volta che racconto le mie stramberie (tipo mangiare ciò che cade a terra. Mi faccio gli anticorpi e non ho mai avuto alcun problema), la gente inorridisce davvero e si schifa, come se fossi una lerciona.

Tsk, io adoro gli stoccafissi nelle mutande (senza doppi sensi però)!

Violanota, allora non riuscirò mai ad inserirla da sola, conoscendomi.
E le ragazze che si schifano di queste cose, forse non si rendono conto che anche gli assorbenti sono pieni di sangue pescioso =P

Chiara, no, ed è per questo che a me le ali non piacciono, perchè mi restano tutte appiccicate allo slip!

Six_24, ma non è troppo aggressivo tenere un corpo estraneo all'interno anche quando i fluidi corporei sono minori e perennemente?

Anonimo ha detto...

Fate vomitare, imparate ad usare gli assorbenti interni invece di andare in piscina mestruate e togliervi il salvaslip due secondi prima di entrare in acqua. fate schifo. non mi stupisco che in piscina ci si prenda qualsiasi cosa, dalla candida alle verruche alle micosi..finchè ci sono le uncione come voi che se ne vanno in piscina come se niente fosse!! e non è questione di essere pudiche o bigotte oara86cretina, è questione di essere persone pulite e rispettose nei confronti degli altri, a differenza vostra che non lo siete.

Irene Pazzaglia ha detto...

Oddio Giuly, non ti preoccupare non mi sono scandalizzata, ma in effetti in piscina o al mare l'assorbente interno è assolutamente d'obbligo! E' l'unica soluzione per proteggere noi stesse da sguardi indiscreti e figuracce e gli altri da rischi di infezioni. Anche io ho problemi nel metterlo, ma tento e ritento fino a quando mi riesce, a costo di sprecarne qualcuno,perchè non riesco assolutamente ad entrare in acqua senza,l'assorbente interno è la soluzione più igienica!
Non è assolutamente una critica, ma solo un consiglio.
Un bacio, a presto, Irene

Anonimo ha detto...

C.v.d., Cup!
Queste persone IGNORANO che in acqua il flusso si blocca...
L'ipocrisia è sempre la via più comoda.

oARa86

Anonimo ha detto...

Oddio entrare in piscina senza assorbente interno O__o è anche per questo che odio le piscine e ho deciso di non seguire più corsi... ogni due per tre me ne prendevo una!
Almeno il rispetto per il prossimo ragazze!!!!!

I lines E' invece mi piacciono molti, da che li ho provati non li ho mai cambiati.

La Mooncup mi sembra invece la cosa più antigienica al mondo.

Theallamenta ha detto...

La Mooncup è una manna dal cielo. Sempre sia lodato chi l'ha inventata.

All'inizio bisogna farci l'abitudine, ma bastano due o tre giorni di inserimento/disinserimento per prendere confidenza. E poi è tutto in discesa.

Anonimo ha detto...

Cup ma non la tengo dentro perennemente ogni giorno comunque la svuoto e la lavo:) six_24

Anonimo ha detto...

IO LI AMO!!! Ho il flusso super abbondante e sono davvero una manna dal cielo, non devo cambiarli ogni 2 minuti, non rischio di sporcarmi, e per i costo bè, ne uso la metà di quelli normali :D e cmq per chi come me dissangua ogni volta la comodità davvero non ha prezzo! **

Francesca C. ha detto...

Provati anch'io, il materiale mi da molte meno irritazioni dei classici lines normali...promossi.
Voglio provare la mooncup da una vita, ma ancora non l'ho ordinata su internet perchè è uno sbattimento -.-
obiettivamente sì, l'idea di entrare in una piscina pubblica senza assorbente, a qualsiasi giorno di ciclo, mi inorridisce per una questione di igiene e rispetto verso le altre persone...il ciclo si bloccherà anche come dicono (mah!) ma meglio stare sicure al 100%...secondo me. E poi gli assorbenti interni esistono apposta per questo