26 marzo 2012

Lunedì 26 Marzo 2012


Dopo una settimana di stravizi che mi hanno anche portato qualche chiletto in più, oggi ho ripreso la dieta e lo sport.

Sì, perchè non solo negli ultimi giorni ho mangiato decisamente troppo, ma è capitato anche che la caldaia della piscina si rompesse e quindi sono rimasta ferma anche col movimento.
Che sfiga!

E così stamattina mi sono armata di buona volontà e sono andata al Lungomare a muovermi un po'.
Grazie ad Eka, ho scoperto tempo fa la storia della camminata che brucia più della corsa, dei battiti cardiaci, del bruciare massa grassa, zuccheri, e via discorrendo, e quindi, avendo anche problemi alla schiena, ho indossato tuta (ok, leggings... la tuta MAI), scarpe da ginnastica, e ho camminato, camminato e camminato, a passo molto svelto e con l'ipod acceso che mandava musica mammorianissima come piace a me.

Un paesaggio come quello che c'è al Lungomare di Catania, non so in quanti altri posti si può trovare: è meraviglioso

Pic


Ed è meraviglioso ascoltare musica, perdersi in mille pensieri, bruciacchiarsi al sole (ho messo la protezione 50, non sono un'amante dell'abbronzatura), contrarre le chiappe ad ogni passo e sudare. Sì, anche camminare ha un suo perchè, e sono ben decisa a farlo diventare il mio sport preferito, che alternerò all'Acquagym. L'abbonamento in piscina scade comunque a metà Aprile, quindi poi non mi resterà che allacciare ben bene le sneakers e continuare per la mia strada.

Ottimizzo il tempo che altrimenti trascorrerei dormendo e poltrendo, sto all'aria aperta, mi muovo e vedo gente.

Devo anche dire che negli ultimi giorni ho notato che provo dolore vero alle gambe, e soprattutto alle zone delle cosce dove ho più cuscinetti.
Dovrei farmi controllare da un dottore probabilmente, perchè sì che sono in sovrappeso, ma faccio comunque un po' di movimento e faccio anche i massaggi linfodrenanti, quindi non credo sia normale non avere quasi sensazioni dal busto in giù, se non dolore ai cuscinetti.
E' anche per questo che persino a Dicembre uso le scarpe senza calze, perchè non sento niente. E ho sempre i piedi gonfi. E quindi mi pare che la scarsa circolazione non valga più come scusa... praticamente non ho circolazione!

17 commenti:

Simo... ha detto...

Concordo, il lungomare di Catania è splendido... anch'io sono una siciliana, e sono molto orgogliosa di esserlo...

Cupcakes ha detto...

Simo, io non lo sono, anche perchè il posto dove si nasce non lo scegliamo noi ed è solo una casualità.
Ma il Lungomare di Catania è davvero meraviglioso.

Anonimo ha detto...

Giuly il problema del dolore è legato a quella maledettissima cellulite..anche io ne soffro e spesso, soprattutto quando sono più sedentaria, mi fa male!! io la odio -.-
francesca

ellevibi ha detto...

Che meraviglia...e che invidia...! In questo sei davvero fortunata.
Anch'io amo moltissimo camminare, nel fine settimana faccio spesso delle belle camminate :-)
Li perderai subito i kiletti con un po' di movimento e la dieta, sono ancoran"freschi" ^^

Anonimo ha detto...

Io sono sempre stata una fan delle lunghe camminate, le ritengo lo "sport" migliore in assoluto, però ho scoperto la storia dei battiti cardiaci, bruciare massa grassa, ecc ecc quando ad inizio anno ho comprato lo step e ho letto le istruzioni. Io purtroppo non ho nessun lungomare disponibile, solo cemento, clacson e merda ahimè, quindi mi sono arrangiata con lo step e devo dire che i primi tempi sentivo tutte le gambe indolenzite e la sera crollavo come un sasso dalla stanchezza. Ormai è da ottobre che cerco di farlo almeno 3 volte a settimana per 45 minuti e devo dire la verità, non fa miracoli, non fa sparire magicamente i cuscinetti, però continuo imperterrita, nonostante i periodi di non dieta. Non mi farà diventare le gambe come due fuscelli ma se non altro mi fa bene alla salute, no? tu in più puoi respirare l'aria di mare, perciò continua così. BlackTea

Anonimo ha detto...

Black tea, un consiglio: la camminata è meglio dello step per snellire. Nel senso che lo step fa ovviamente bruciare calorie e grassi, ma a livello muscolare rafforza troppo i muscoli e la gamba rischia di apparire comunque tozza. Con la camminata veloce invece il tipo di movimento è molto diverso, ed è suggerita proprio per rendere le gambe più snelle e longilinee..

Neofanta ha detto...

Bella Cup, hai tutto il mio sostegno perchè anche io sono una fan della camminata veloce all'aria aperta! Non volendo spendere 40 euri al mese di palestra (visto che tanto non ho un giorno fisso per le prove col mio coro) mi sono imposta almeno due volte a settimana 45-60 minuti di walking vicino casa mia, al parco. Poi, a casa, stretching e magari due addominali, per gradire. E comunque, brava per la piscina, che stai facendo il più possibile!
Saluti e abbracci, Neofanta

Dona il tuo amore qualsiasi cosa succeda ha detto...

Anche io ho iniziato a camminare/correre!! Sarà la primavera che m'invoglia a stare più all'aria aperta che in una palestra al chiuso!
Cmq il lungo mare di Catania è bellissimo ci sono stata :-)

RamyRamy ha detto...

oh cup, che bello il lungomare. quella foto con la palma è magnifica, fa venir voglia di sole, mare, estate!!

Arianna ha detto...

Eh, ma con uno scenario così non è mica giusto... Sarei fuori tuuuutti i giorni a correre :)

lauretta ha detto...

Io sono una camminatrice accanita. Prima di Titu stavo fuori a camminare anche 2 ore e anche in inverno.
Amo anche correre, ho sempre corso all'università e adesso ho ricominciato.

Il lungomare di Riccione è bello, sì. Ma niente in confronto a quella meraviglia che hai postato! WOW!!!!!

Fatti controllare la circolazione e le vene. è importante.

Cupcakes ha detto...

Francesca, la odio anche io. Fa schifo e pena -.-

Blacktea, per i miei problemi alla schiena, non credo di poter reggere l'allenamento con lo step, ed in più ho le gambe già massicce, non solo di grasso, ma anche di forma, e non credo sia il caso di "tornirle" (?) ancora di più.
Non è troppo stancante? Quando ho provato in palestra, stavo svenendo dopo cinque passi circa.

Arianna, pensa che sto pensando anche di comprare un cardiofrequenzimetro dopo aver letto ciò che avevi da dire ad Eka, ormai un anno fa... dici che mi serve anche solo per la camminata veloce?

Per tutte: eh sì, camminare velocemente credo sia proprio uno sport, è piacevole ma serve lo stesso a qualcosa, ed in più non affatica molto, per cui si può fare sempre senza la scusa del "Mi secco troppo".
Lungo questa strada, c'è anche il normale asfalto, ed anzi le strane sono larghe e c'è confusione... quindi il paesaggio è bello solo da quel lato, ma meglio di niente!

Arianna ha detto...

Secondo me un modello base è sempre bene averlo con sé, qualsiasi tipo di attività fisica si voglia intraprendere, purché sia costante nel tempo! Quantomeno capisci se devi aumentare o diminuire il passo per bruciare più grassi, e tieni nota anche dei tuoi progressi: è sempre una soddisfazione dire "un mese fa a questa velocità mi scoppiava il cuore e invece ora la tengo tranquillamente"! :)

thefashioncat ha detto...

Cavoli che paesaggio!! *.*
Io non posso correre per problemi alle ginocchia, le affaticherei troppo, però camminare a lungo, quasi quasi...

Silvia ha detto...

Io adoro il Lungomare anche se non ci sono mai stata a correre, ma penso che sia mille volte più bello allenarsi li, invece che stare chiusa in palestra (soprattutto in certe palestre un po' fighette).

Anonimo ha detto...

dal vivo 6 grassa..ma ti sei sempre fatta foto dove sembri 20 kili in meno..viva la sincerità!

Cupcakes ha detto...

Arianna, se mi metterò d'impegno con questa nuova attività, allora lo comprerò =)

Thefashioncat, idem ma per problemi alla schiena. Pazienza. La camminata funziona comunque, tu non puoi fare neanche quella?

Silvia, a me le palestre in generale non piacciono molto. Troppa aria chiusa, troppe persone, troppa luce artificiale... il Lungomare, tranne che per il sole forte, è perfetto invece *__*

Ultimo Anonimo, magari in foto sembrassi di 65 chili! Sarebbe solo un sogno sembrare così magra.