14 marzo 2012

Mercoledì 14 Marzo 2012

- EDIT: PER TUTTE COLORO CHE MI FANNO O FARANNO LA RICHIESTA SU FB, CHIEDO CORTESEMENTE DI INVIARMI UN MESSAGGIO PRIVATO DOVE QUANTOMENO VI PRESENTIATE.
NON SOLO NE RICEVO SPESSO DI PERSONE CHE NON SI PRESENTANO, MA PER GIUNTA NON RISPONDONO NEANCHE AL MIO MESSAGGIO INTERROGATIVO!


- Mannaggia la stramaledetta miseriaccia! Ho prenotato il famoso secondo consulto oculistico e mi costerà 25 euro più del primo! E me lo farà un oculista che opera nella stessa sede dove dovrei fare il laser. Che ladrone. Tanto più che se dovesse essere positivo anche il suo esito, mi farei operare dal primo e non da lui, anche se lui è il mio oculista di fiducia da una vita...

- A breve farò ufficialmente i biglietti per partire. Vi chiedo un consiglio: secondo voi, tra Settembre e Ottobre cambia qualcosa? Perchè a Ottobre il biglietto costa quasi la metà. E a Natale non credo scenderei comunque, quindi non mi preoccuperebbe il fatto che Ottobre è troppo vicino alla data di discesa, dato che il problema discesa neanche si pone. Dite che per la ricerca di un lavoro è meglio Settembre, dato che coincide con la fine dell'Estate e l'inizio della stagione invernale?

- Stanotte ho sognato il tatuaggio che dovrei farmi, ma in sogno stava malissimo sul mio braccio e allora cercavo alternative, come ad esempio un coloratissimo pappagallo carioca. Meglio pentirsi di cosa si è fatto che pentirsi di non averlo fatto, dicevano i nostri diari delle scuole medie. O una cosa simile. E quindi, al massimo odierò il mio braccio a vita quando lo riempirò di colore

- Oggi ho provato la manicure policolore o come diamine si chiama. Ah sì, multicolore. Fa molto anni '90 ma non mi dispiace

- La Primavera si avvicina, ma io ho sempre più freddo e sto in casa tutta imbacuccata, con la vestaglia a fantasia tartan e la pipì che scappa a più non posso. Dicono che col freddo la pipì si fa più spesso, ma non so se a me viene lo stimolo a causa dei cento litri d'acqua che tracanno ogni giorno

- Dovrei andare da un ginecologo. E' da quasi due anni che non vado, e vorrei sapere a che punto sono le mie ovaie, non si sa mai stiano esplodendo di cisti. Inoltre, un bel pap test è d'obbligo

- Oggi io e Dani facciamo 2 anni e 5 mesi <3

- Sono bestia

41 commenti:

お菓子 Okashi Lau ha detto...

sono bestia non l'ho capita :-D

Secondo me puoi benissimo partire ad ottobre, tanto per la stagione trovi lo stesso.. figurati ! che invidia *_* anche io vorrei!!!

Anonimo ha detto...

Due miei amici sono partiti a fine ottobre dell'anno scorso e il lavoro l'hanno trovato subito :)

coccinellaverde ha detto...

devi partire quando ti senti che sia meglio,credo che settembre o ottobre non cambi granchè,quindi se risparmi a ottobre ben venga!auguri per il mesiversario =)cmq sti medici pretendono sempre di più,le visite sono per i ricchi ormai =( che schifo

Anonimo ha detto...

Ma poi Dany viene ancora con te o no?

Anonimo ha detto...

Se la normativa non è cambiata, quando inizi un lavoro in UK non puoi assentarti per i primi sei mesi, quindi credo dovresti scegliere il periodo anche in base a questo.
VRouge

eleo ha detto...

VRouge - però dipende da che lavoro fai....solitamente nei classici posti di lavoro da "stranieri" (bar-ristoranti, pub ecc) questa clausola non c'è... secondo me, Giuly, non c'è proprio differenza a partire a settembre o ottobre! Ma Dany viene con te?

Na` ha detto...

Parti ad ottobre, non cambia molto! se ti serve qualche consiglio scrivimi pure! Ho vissuto a Londra 4 anni e mi sono appena ritrasferità!

Faith ha detto...

Ciao,

io vivo a Londra e secondo me puoi partire tranquillamente ad ottobre; la stagioen di natale in UK comincia ad ottobre ;-) posti dove assumono moltissimi italiani anche se non parlano inglese perfettamente sono caffé nero (gli uffici per portare i cv sono in covent garden, long acre, mi sembra, e carluccio. Per carluccio sempre meglio portare il cv di persona in tutti i ristoranti che ti interessano... hanno sempre bisogno di qualcuno. Come cameriera guadagni di piú, per le mance, ma se il tuo inglese non é buono meglio cominciare come barista o deli assistant ;-)

Trovati un albergo/ostello per la prima settimana e considera che spenderai quei giorni a trovare un'accomodation e ad aprire un conto corrente. Fai subito richiesta per il NIN (i datori di lavoro chiedono spessissimo se hai giá conto corrente e NINI). Il NIN é facile da ottenere, é come il codice fiscale, per il conto corrente barclays lo apre senza troppe storie appena puoi dimostrare il tuo indirizzo (contratto di affitto anche per una camera).

Se hai bisogno di maggiori info scrivi alla mia mail :-)

A presto
Fede

sbally ha detto...

io ti consiglierei settembre se vuoi più possibilità, in quel periodo saranno partiti tutti quelli che erano lassù per lavorare in periodo di olimpiadi e tra settembre e ottobre arriverà il nuovo flusso di gente con le tue stesse volontà, per il lavoro alla fine è sempre variabile e in base alla fortuna poterlo trovare, ma se non hai una casa, a ottobre rischi di trovare meno possibilità
kisssssss

Fefy ha detto...

Ma per dirti se sei "buona" per il laser ti fanno una visita sola?
Mi spiego: ho cominciato anche io la trafila "scopriamo se posso". Ho fatto la prima visita (controllo del visus e mi ha rigirato le pupille come calzini) e il chirurgo mi ha dato altri 2 esami da fare, che può fare sempre lui in studio (e allora dillo che vuoi la doppia parcella). Lunedì ne ho un'altra in ospedale e non so cosa mi aspetta.
Quindi ero curiosa...

blondebenedicte ha detto...

grazie :) x

comunque auguri a te e al tuo ragazzo per l'anniversario ;)
bisous xxx

Cupcakes ha detto...

Ciao a tutti!

Se voi dite che tra Settembre e Ottobre non c'è molta differenza, mi sa che risparmio questi 50 e passa euro e parto a Ottobre.

Dani viene con me, altrimenti sarei già partita =D

Per il lavoro non c'è problema: non partirò ad Ottobre per voler già scendere a Natale, anche perchè purtroppo da noi la Ryanair non c'è e non è facile scendere spesso... conosco persone di Roma che scendono ogni volta che hanno un weekend libero, ma da noi un biglietto costa davvero troppo!

Dani credo cercherà lavoro nel settore alimentare (ristoranti italiani, fast food o appunto catene come Caffè Nero, sperando non sia un problema l'inglese stentato), io magari cercherò qualcosa come commessa o nanny. E speriamo bene!

Fede e Nà, grazie mille! All'occorrenza vi tormenterò un po' in privato per saperne di più!

Fefy, io non so con che frequenza tu vada dall'oculista, ma a me è bastato solo portare tutti gli esami fatti negli ultimi 4 anni e poi fare la visita dieci giorni fa. Dagli esami, hanno visto il percorso che i miei occhi hanno fatto negli ultimi tempi, e con la visita mi hanno fato mille robe con luci diverse, la pressione, le goccine e la visita dopo-goccine e altre cose simili. Cercando sul web ho visto che gliesami da fare sarebbero milioni, ma non so neanche in cosa consistano. Alla prossima visita, vedrò che tipo d'esami mi farà il secondo Dottore.

Fefy ha detto...

Ah beh ma hai già fatto pure le goccine!
A me ha dato 2 esami per valutare la pressione della cornea e la lacrimazione, e la visita con le goccine prima dell'intervento.

wonderwoman ha detto...

dico che dovresti prendere biglietti più economici e amen.. dove vai? magari valuta le temperature a sett o ott.
per la pipì sono d'accordo con te; du palle..kiss

Faith ha detto...

Tieni presente due cose:
1) con un inglese stentato difficile che trovi lavoro a contatto con il pubblico, e per un ragazzo e piú difficile essere assunto da caffe nero (non so perché ma é davvero cosí). Io gli consiglierei di farsi ora un bel ripassino di inglese... in questi 6 mesi potrebbe fare un corso, anche online, e migliorare moltissimo.

2) se cercate una sistemazione come coppia é piú difficile: pochi si prendono volentieri in casa una coppia, considerate che ci metterete piú tempo a trovare una camera. Di certo risparmiate rispetto a prendere due singole, ma non di moltissimo... e rischiate di finire in qualche buco orrendo. Se scegliete di vivere lontano dal centro, considerate bene le spese dei trasporti: le camere costano meno, ma dalla zona 4 in poi la metro costa una fortuna! Per dirti giá in zona tre costa circa 140 sterline al mese (170 euro)

Insomma, preparatevi il piú possibile da qui, altrimenti rischiate di trovarvi davvero male

Cupcakes ha detto...

Fefy, io una settimana prima dell'intervento dovrei avere un'altra visita, ma non so cosa controllano perchè non mi sono informata.

Wonder, ma sì, vada per Ottobre allora! In Inghilterra comunque!

Fede, no, Dani è proprio messo a zero, e ogni volta che gli dico di allenarsi per imparare qualcosa, magari anche solo leggendo blog in lingua come faccio io, mi dice che "poi si vede sul posto". Non ha capito che "sul posto" non se lo cagherà nessuno però, ed io non mi avvelenerò il sangue. Quando sarà costretto a tornare a Catania, io non mi sorbirò certamente le sue lacrime da coccodrillo.
Sai per caso se potrebbe trovare anche lavori come muratore o simili lì?
Per l'affitto invece sappiamo già che purtroppo le coppie non sono bene accette, ma conosciamo persone che in zona due-confine tre, pagano anche 250 al mese ciascuno in una doppia, o anche meno... quindi non penso ci spostermo in zona 4 (si tratta di affitti in zona Nord, tipo Seven Sisters e vicinanze).

Anonimo ha detto...

per me non ti traferirai mai e se anche parti, dopo un mese stai già qui, non sai fare nulla in Itaia, figurati a Londra, senza nemmeno sapere l'inglese, cmq si bello illudersi e farsi i film mentali..ma svegliati.

Anonimo ha detto...

italia

Cupcakes ha detto...

Anonimo, Spagna.

Anonimo ha detto...

Da quello che dici sembra che dani prenda la cosa un po troppo alla leggera, come se fosse un gioco, un viaggetto adolescenziale. insomma si tratta del vostro futuro e lui nemmeno si sogna di imparare un po l'inglese? ma come spera di trovare uno straccio di lavoro, di farsi capire?? secondo me ti stai portando appresso un grosso peso sul groppone...tu mi sembri leggermente piu consapevole di cosa implichi un trasferimento (anche se non del tutto) lui da quello che dici sembra proprio che se ne freghi....

Anonimo ha detto...

Ma non sa neppure quel poco che sta studiando alla scuola serale???Assurdo...

mari ha detto...

Ciao Giuliana,
leggo da tempo il tuo blog, ma non sono mai intervenuta. Mi permetto di farlo ora per rispondere a coloro che ti attaccano riguardo a Londra. Trovo che sia bellissimo avere un sogno come il tuo e soprattutto che tu abbia tanto coraggio nel volerlo mettere in pratica. Non sarà semplice, ma con un pò di pazienza e di impegno sono certa che ce la farai.

p.s. Anche se del peso della gente non mi frega nulla (sono altre le cose importanti), volevo dirti che stai benissimo e che da qualche mese adoro anche il tuo modo di vestire (prima era un pò troppo estroso per i miei gusti).
Il tuo blog è favoloso, alcuni post mi fanno morire di risate.

Baci ed in bocca al lupo.
Mari

Cupcakes ha detto...

Daniele non è quello che si potrebbe definire un ragazzo con la testa sulle spalle. La testa, la scorda la mattina sul comodino, la maggior parte delle volte.
Lui parla, parla e parla, ma concretamente non fa nulla. Spera che le cose gli cadano dal cielo, ed è una cosa che non riesco a spiegarmi, soprattutto perchè IN TEORIA di responsabilità ne ha... lavora da una vita, si sveglia di notte per guadagnare una miseria, e credo sia ammirevole una cosa simile, dato che non la farebbero tutti. Eppure, nonostante sappia cosa sia la fatica (a differenza mia, aggiungo), vive proprio in un altro mondo, un mondo dove sua mamma risolve tutte le questioni.
Ecco, diciamo che più che avere un fidanzato, ho un figlio, solo che io non me ne prendo cura perchè non credo sia il caso. Non voglio bambini miei, figurarsi un figlio "adottivo"!
Io gli sono andata incontro dandogli un anno di tempo per raccogliere i soldi, ma più di questo non faccio né farò.
Nessuno nasce imparato, ma almeno bisognerebbe avere la buona volontà di portarsi avanti, cosa che lui, ahimè, non ha.

Non posso accettare di vivere la mia vita qua senza tentare il mio sogno inglese... che è appunto mio, e che lui seguirebbe solo per me. Gli ho spiegato che seguirlo di malavoglia non serve a nulla e che gli conviene neanche provarci, partendo con questo spirito, ma lui è cocciuto e comunque, anche se non si direbbe... mi ama!
E quindi vuole provarci ugualmente, sperando FORSE che sia io poi a portarlo a braccetto a consegnare curriculum. Sì, come no!

In questo caso, anche se ci sono i presupposti per dare dell'egoista a me, credo la situazione sia proprio al contrario: l'egoista è lui, che spera che io gli risolva i problemi della vita.

Non credo sia comunque un peso. Io voglio davvero partire con lui. Se non riuscirà a concludere nulla ed io sì, pazienza. Se la cosa andrà al contrario, pazienza anche. E se va male a tutti e due... io mi butto sul Tamigi, lui suppongo riscenda a Catania -.-

Cupcakes ha detto...

Mari, GRAZIE <3

Anonimo ha detto...

Ciao Cup,
non per farmi gli affari tuoi e del tuo ragazzo ma che diplomi avete? Se prima di partire fate un serio corso di inglese, potete puntare anche un po' più in alto. All'inizio potete iniziare come commessa e cameriere, poi se vi trovate bene a Londra, potete cercare altro.

Cupcakes ha detto...

Io ho il diploma allIstituto d'Arte, Daniele non ha nessun diploma =(

Io conosco un po' l'inglese, ma non ho fiducia in me e so che avrei problemi ai colloqui, quindi penso che almeno all'inizio mi accontenterò di qualsiasi lavoro, e Daniele anche. So che, nonostante la grande offerta, trovare lavoro non è affatto facile, quindi dobbiamo fare un passo alla volta e io temo che non riuscirò neanche a trovare il primo lavoro che passa... ma questo si vedrà.

Anonimo ha detto...

anch'io devo andare dal ginecologo visto che a giugno mi disse che avevo dei noduletti al seno, ma niente di serio, pare che siano frequenti. in effetti ogni tanto ho dei dolori quando faccio determinati movimenti ma dopo qualche giorno spariscono. l'ultimo pap test risale a quasi 2 anni fa, per di più prendo la pillola quindi sì, mi sa proprio che dovrò alzare le mie chiappone per una buona volta ed andare a farmi visitare! uff -.-
roberta

Anonimo ha detto...

Cup,
sono l'anonimo delle 19.56, mi sono dimenticata di scrivere il nome (ila). Sì, effettivamente con il diploma di arte non puoi cercare in molti settori. Comunque non buttarti giù prima del tempo, tu cerca di studiare inglese più che puoi e vedrai che qualcosa trovi. Obbliga anche Dani a studiare:)
Ila

Anonimo ha detto...

scusa la curiosità ma tu hai viaggiato un pò in vita tua? nel senso, prima di decidere che londra era l'amore della tua vita hai girato qualche altra capitale europea o extra europea?

ElisabethFox ha detto...

Ciao! mi chiamo Eli, sono una lettrice silenzionsa (ed adesso ho anche un blog, quindi non sono piu' anonima! :-)).
Io ho vissuto negli UK per 8 anni di cui 3 a London, e devo dire che e' una citta' stupenda e ti troverai benissimo! o no, ovvio, ma nella vita finche' non provi non lo sai!
Se puoi esporti a piu' inglese che puoi in italia, fai bene a farlo, ma vedrai che lo imparerai benissimo una volta la'. Cerca di stare con piu' madrelingua che puoi! Peccato non sia piu' a Londra, altrimenti potevo aiutarti!
Ho provato a mandarti un msg privato tramite il sito, cosi' ti do la mia email, se hai bisogno di informazioni. Vedi se riesci tu! (se ti va ovvio).
E' un salto nel buio e ci saranno sicuramente i problemi, ma la vita e' fatta di rischi, e non buttarsi mai, non e' a soluzione.
Io ho abitato in zona 5, e devo dire che era cmq collagata bene e non ho mai avuto problemi. Ovviamente la metro chiude a mezzanotte o alla mezza nel weekend, quindi farai un po' cenerentola, ma non credo sara' un problema!
In bocca al lupo! all the best!
Eli

Ladra di Caramelle ha detto...

Cerca di sistemarti in fretta perché io vengo di sicuro a scroccarti una vacanza, sappilo ;)

Maddalena ha detto...

mi intrometto solo per quanto riguarda la zona dove vivere: io e il mio ragazzo vivevamo in zona 2 e devo ammettere che era una PACCHIA, la sera non avevi problemi di orario perchè i bus notturni c'erano sempre e in ogni momento con poco più di dieci minuti di metro eri a Oxford Circus o ovunque volevi...per quanto mi riguarda vivere nella Greater London ha fatto davvero la differenza, il fatto è che più ti allontani e più le case diventano grandi e gli affitti si abbassano, però io non sarei mai andata a stare in zona 4 o 5, ti perdi gran parte dell'atmosfera della città ;)

in bocca al lupo!

Maddalena

elle ha detto...

Io ho lavorato da Cafè Nero, per prenderti ti fanno una selezione che nemmeno ad Amici e devi saper parlare bene inglese... quindi credo che meglio che Dany si butti, per iniziare, direttamente sui ristoranti italiani!!! Poi cmq io il lavoro a Cafè Nero l'ho odiato, perchè ti fanno lavorare come un Robot e hai ZERO interazione con la gente perchè ad ogni singolo cliente devi sempre e SOLO fare 5 domande (5 steps li chiamano!) e nulla più.......... me le sogno ancora la notte :S Molto meglio lavorare nei negozi, almeno li qualche parola in più la scambi...
La zona cui in vivere è sicuramente la 2, max la 3, che è meno costosa e più vicina alla città... per gli annunci di affitto dai un'occhiata su thegumtree! p.s se hai bisogno di info sai dove trovarmi! eleonora f

Dona il tuo amore qualsiasi cosa succeda ha detto...

Sul tatuaggio sai come la penso...io mi riempierei da testa a piedi, quindi ti consiglio di studiarti bene il soggetto e poi FALLOOOO!! Non ti pentirai...

Per il ginecologo io penso che siano 5 anni che non vado...mi sento uno schifo anche a dirlo!!


Ps. AUGURI X IL VOSTRO ANNIVERSARIO Love love

Cupcakes ha detto...

Rob, a me l'ultima volta dissero che avevo le ovaie micropolicistiche e non mi sono mai più controllata... Nè curata -.-
E' il momento di prenotare una visita, magari al consultorio. Non ci sono mai stata, ma non avendo fretta posso attendere anche qualche mese che mi chiamino.

Ila, conto di fare commessa, chambermaid, cameriera, quindi niente che il mio diploma mi impedisca di fare. Speriamo bene!

Anonimo 21:14, pensa che io amo Londra da prima di vederla, e cioè da quando ho una decina d'anni. Non mi spiego neanche io come mai l'amassi così tanto anche prima di metterci piede, ma era ed è così. Ho visto solo Barcellona come città fuori l'Italia, dopodichè sono approdata a Londra e non ho più voluto cambiare meta, anche se viaggiare mi piacerebbe (Da Catania siamo un po' impediti e ogni viaggio costa un botto di soldi, per cui ho sempre preferito tornare a Londra quando avevo la disponibilità economica).

Eli, ciao e grazie!
Ora vado a controllare le mail, sperando di trovare la tua, e ti contatterò sicuramente.
Grazie anche per la positività che mi trasmetti, ne ho davvero bisogno in questo momento. La mia amica Claudia, mentre l'assillavo con el mie ansie un paio di giorni fa, mi ha giustamente ricordato che ho questo sogno da anni, e quindi almeno devo provarci con ottimismo e poi si vedrà. E così farò!
Per gli orari, ovvio che fare più tardi di mezzanotte ogni tanto sarà bello (magari con i bus notturni), ma ho visto che gli orari serali sono opposti a quelli sicilaini: qui da noi, ad esempio, i concerti iniziano verso mezzanotte/l'una, a Londra ho visto che iniziano verso le 19/20!

Ladra, dovessi trovare anche una topaia, il mio pavimento accetterà tutti =)

Maddalena, cercando bene, ho visto che in zona 2 al confine con la 3, gli affitti decenti si trovano, anche se magari le case sono appunto piccoline. Si dovrà pur iniziare da qualche parte, no?

Elle, ma per uno che l'inglese non lo conosce, rapportarsi con gli altri solo con 5 domande non dovrebbe essere buono? Il problema sarebbe il colloquio, però non si sa mai... un'amica ha lavorato per quasi due anni da Caffè Nero, poi ha cambiato e ha trovato un lavoro peggiore -.-

Hachi, intanto ci tatuiamo, poi abbiamo una vita per pentircene!

elle ha detto...

più che altro è che dire solo 5 cose al giorno (praticamente) non ti fa imparare NULLA a livello linguistico. O comunque, impari quelle tre frasi fatte e basta. Invece hai molta più interazione e possibilità di praticare l'inglese (e impararlo!) se lavori in pub o ristoranti o negozi di abbigliamento.. io ho imparato tantissimo quando lavoravo al negozio a camden (che poi è lo stesso dove lavora/ava la tua amica ehehehe :) pensa che storie!!!)

Cupcakes ha detto...

Eh sì, per imparare la lingua non sarà il massimo, ma per campare sì! Nel senso, meglio buttarsi alla ricerca di lavori qualsiasi almeno all'inizio, ma almeno ci si può mantenere, o no?

In quel negozio mi sa che ci sono passati in molti =D

ElisabethFox ha detto...

Ri-ciao!
Io sono sempre per il provare nella vita con ottimismo! alla fine e' anche un modo per capire cosa vogliamo davvero o cosa invece vogliamo solo "in teoria"! ed anche questo e' un traguardo! Spesso la gente (per esperienza personale) parla per invidia, perche' anche loro vorrebbero fare cio' che fai tu ma non hanno il coraggio! Per me e' stata l'esperienza piu' bella che potessi fare e che mi ha dato di piu'!
Non preoccuparti per la lingua, perche' sarai esposta a cosi' tanto inglese, ogni giorno che non potrai non impararla!
Mi sono spiegata male sul bus! ci sono un sacco di bus notturni che funzionao benissimo, quindi se vorrai stare fuori tardi non avrai problemi! il centro e' poi sicurissimo, e potrai girare anche da sola.
Se cerchi sul web Italiani a londra, ti dara' il sito di una societa' di italiani che organizza eventi. Ora, non credo tu sarai troppo interessata agli eventi, perche' sono per persone molto piu' grandi di te, ma hanno una bacheca di annunci per persone che cercano lavoro la' e sono Italiani. Magari prova a dare un'occhiata!
Anche gumtree.com e' ottimo! come gia' ti avevano consigliato!
Se hai bisogno, sono qua!
Tante belle cose!
Eli

Cupcakes ha detto...

Eli, non ho trovato la mail neanche tra lo spam =(

Sono iscritta su tutti i gruppi possibili ed immaginabili su Fb, e sono connessi ai siti ufficiali: Italiani a Londra, Catanesi a Londra, Noi Londra, London Queen. Cercherò di contattare i privati quando arriverà il momento di affittare la casa, mentre per il lavoro poi vedrò anche su gumtree!

ElisabethFox ha detto...

Peccato! ho riprovato cmq! sta volta sembra piu' promettente! :-)
Oh! sei gia' attrezzatissima! brava!!! si, adesso e' presto per cercare casa e ti conviene fare tutto la', perche' se trovi adesso lavoro o casa, e' per adesso, non di certo per ottobre!
A presto!
Eli

ele f ha detto...

giuly, se ti può interessare io all'inizio la casa l'ho trovata direttamente dall'Italia con un'agenzia, EASYLONDON si chiama! Si occupano proprio di dare una mano a chi vuole andare a vivere o fare un'esperienza a Londra, pagando una quota ti danno casa e ti iscrivono anche ad una agenzia di lavoro... come affitto sono un po' cari (rispetto agli affitti che puoi trovare a Londra) ma almeno hai la sicurezza che quando arrivi ha già un posto dove stare e puoi cercare di meglio in tutta tranquillità :)