23 aprile 2012

Lunedì 23 Aprile 2012

Dedicato a qualche commentatore strano...


Sembro una nana. E più grassa della realtà. E la mia maglia era ancora rosa a quei tempi. Adesso mia mamma l'ha fatta diventare bianca riempiendola di candeggina, ma si era macchiata di blu... sì, mia mamma è molto brava con la lavatrice.

Questo è invece un bigliettino Anonimo che Gladis mi ha lasciato sul parabrezza Sabato notte


Geniale proprio. Ho riso tantissimo dopo averlo trovato, e l'amai molto.


30 commenti:

Anonimo ha detto...

Cosa si fa per un po di visite? Ci si inventa i biglietti bastardi :)

Cupcakes ha detto...

Il bigliettino l'ha scritto Gladis, ma per prendermi in giro ci ha scritto su "Anonimo".

Sai leggere =) ?

sbally ha detto...

bellissima la prima foto :)

Donkuri ha detto...

simpatica la tua amica XD

tedda ha detto...

Adoro questo tuo uso del passato remoto! :D
Pensavo di essere l'unica ad usarlo insieme ai miei toscani!

Sluggard ha detto...

Che poi "Anonimo 12:16" pare quasi na citazione del Vangelo.
Ma LOL.

Ebbbbbrava la Gladis.

Anonimo ha detto...

Più grassa della realtà? ahahaha adesso ci sono anche le fotografie ingrassanti ma taci che sei una vacca svizzera! E avete talmente tanto da fare e da divertirvi che scrivete bigliettini deficienti. Poverette

Anonimo ha detto...

meglio galline che fallite nullafacenti senza dignità

Anonimo ha detto...

ahaahahahhaha il bigliettino è geniale soprattutto la parte "moriremo tutti". Grande Gladis ;)
BlackTea

Anonimo ha detto...

Ma non avete niente di meglio da fare che criticare giuliana per qualsiasi cosa? ma che gente frustrata che c'è in giro. poi questo abuso del termine 'poveretta' che fate fa veramente ridere..chiaramente non più del fatto che meschini come siete non abbiate nemmeno il coraggio di firmarvi. a differenza della vostra pusillanimità, lei è pronta a farsi vedere così com'è... e va da sé che quindi i poveretti forse sietee solo voi commentatori anonimi. Cristina.

Anonimo ha detto...

ahahahahahahahahhhahhahhahhahahhahhahhahahhahhahahhahhahahhahhahahahhahahahhahahhahhahhahahahhahhahhahhahhahahhahhahahahhahahahhahhahhahahha

più che galline avrei detto bimbiminkia

ciao
bybl ridens

Anonimo ha detto...

dal vivo sei anche più grassa di quella foto..di solito però posti foto che ti fanno sembrare più magra!non fare l'ipocrita

Anonimo ha detto...

e voi non siete forse ridicoli ad accettare e ad applaudire qualsiasi stronzata dica giuliana? Giuliana scrive: "sono una mantenuta e me ne vanto"
e voi: ahahah simpatica, brava, giusto, ti invidio, beata te....
Ma come siete messi???? Mai che abbiate il buongusto di dirle quello che pensate, e cioè che in tempi in cui la gente si fa il mazzo per portare a casa uno stipendio è vergognoso, e ripeto VERGOGNOSO, vantarsi di non combinare niente dalla mattina alla sera, di non aver concluso niente con lo studio, niente con il lavoro, niente con niente.
Chi non accetta lavori anche umili, pur di non stare con le mani in mano, non ha dignità. Se pensi che ci sono fior fiore di persone con il dottorato, che pur di non stare sulle spalle dei genitori (che magari potrebbero pure mantenerli, non è quella la questione) vanno a fare lavori adatti a persone che non hanno studiato come giuliana, figurarsi lei cosa dovrebbe fare...
Anche quando lavorava al call center, che certo non il lavoro della vita, ma è pur sempre un lavoro, non guadagnava nulla anche perchè non ci andava mai, ci andava un'ora al giorno! Questa ragazza non ha un briciolo di dignitià, e pensa come giustamente le ha detto qualcuno, che il suo lavoro sia dimagrire. Non può fare la badante perchè dorme da sua nonna, non può fare questo e quest'altro perchè è sottopagato, non può fare quell'altro lavoro perchè ha i tatuaggi...MA smettila! Ridicola lei e voi che le dite che è proprio brava a dimagrire tre etti al mese!

Abbiate almeno la decenza di dirle, che il vantarsi di non combinare niente di niente non è una cosa figa, un vanto, una cosa da invidiare! è una cosa brutta, e triste, di cui ci sarebbe solo che da vergognarsi.

Cupcakes ha detto...

Non è che c'è da vantarsi se non si fa nulla dalla mattina fino alla sera, ma neanche da vergognarsi.

Se voi lavorate, studiate e vi fate il mazzo, buon per voi e buon pro vi faccia.

Io non faccio nulla di tutto ciò.

Tra dieci anni voi sarete bravi, con tre lauree e un super curriculum, mentre io sarò sotto un ponte.

E allora?

Non vi preoccupate, non vi tampinerò dall'alto della vostra superiorità per chiedervi una moneta per strada, non vi sarò di peso né vi chiederò di fare la spesa al posto mio. Inoltre, non vi disturberò durante l'aperitivo per chiedervi di andare in farmacia a comprare latte liofilizzato per i miei figli.

Ultimo Anonimo, ho fatto vari lavori, e se ti fossi perso/a qualche puntata ho raccolto pannolini pieni di merda di una coppia di anziani, ho fatto le pulizie e ho anche lavorato al call center per meno di due euro AL GIORNO.

Semplicemente, preferisco non fare nulla piuttosto che mettere trenta euro di benzina a settimana e guadagnarne dieci (quindi ci andrei solo a perdere, e per giunta sarebbero soldi dei miei genitori, quindi ci andrebbero a perdere loro).

Ma poi al call center ci andavo sei ore al giorno, mica un'ora!

La badante non posso farla perchè è come se la facessi già, intelligentona! Se me ne andassi, mia nonna dovrebbe dare soldi a un'estranea, e tanto vale che continui a darli a me, anche se a me dà tre volte meno di quanto dovrebbe dare a un'estranea!
Ma tu guarda se devo venire a giustificarmi anche sui soldi che ricevo in famiglia.

Detto questo, pensate a voi stessi e a portarvi avanti, dato che voi siete bravi e io no.

Mi sono scocciata a rispondere sempre alle stesse cose, quindi mi sa che vi mando al diamine.

Cià.

Anonimo ha detto...

l'ultimo anonimo descrive in pieno ciò che penso!nelle sue condizioni mi sentirei una fallita e non dormirei la notte per l'angoscia.

Cupcakes ha detto...

Io invece dormo bella tranzolla dodici ore al giorno.

E siamo nel mio blog, quindi puoi scrivere rivolgendoti a me, eh =)

Anonimo ha detto...

Sinceramente con queste risposte fai venire voglia di offenderti anche a chi viene qui solo a leggere senza cattive intenzioni. A volte un po' di umiltà non farebbe male.

Cupcakes ha detto...

A volte anche farsi i fatti propri non farebbe male.

Se rispondessi con "Vorrei lavorare", mi direbbero che sono falsa perchè non cerco lavoro davvero.

Se rispondessi con "I lavori proposti hanno paghe così da fame che è meglio non farli perchè non ci rientro con le spese", mi direbbero che è solo una scusa per non fare lavori umili.

Se rispondo dicendo la verità, e cioè che faccio la mantenuta, ricevo lo stesso insulti, quindi...

Attaccatevi al tram!

E sì, sono cafona.

Se vi disturba la cosa, non passate più da qua, grazie.

incazzataandantemosso ha detto...

Giuliana, ora mi incazzo io con te!!!! Ma perchè permetti agli anonimi di postare? Quanto meno a chi entra quì solo ed esclusivamente per il gusto di offenderti, rimanendo nell'anonimato.

Mandali a cacare una volta per tutte, o meglio, mandale. Perchè è ovvio e scontato che si tratta di donnette scialbe!

Un'abbraccio :)

Cupcakes ha detto...

Incazzataandantemosso, ti ringrazio tanto per il fatto che mi difendi sempre <3

Se riuscirò a non innervorsirmi troppo, smetterò di rispondere agli insulti, ma per la storia della moderazione so che non durerei più di due giorni!

Nicky ha detto...

Ignora prima o poi si stancheranno...

MerdaChic ha detto...

Fantastico il bigliettino ahahaha

Sluggard ha detto...

Però non dite che la Cup non fa nulla!

Questo è il VERO lavoro della Cup: essere il cesso di sfogo di tutte queste tipe.
Quando hanno qualche cagata da dire, prendono e vengono qua: non importa che la Cup sia nella fase in cui mangia come un tonnetto o in quella in cui si nutre con la flebo, non importa se stia lavorando o sia a grattarsi il chiulo a casa di sua nonna, non importa se si sia vestita come una vedovella a lutto o come una Rificolona, non importa se si sia tatuata una banalissima stellina o un crisantemo che, per citare MerdaChic, pare na tarantola: la Cup offre a tutti i loro cinque minuti di sclero, è il bersaglio facile che non troverete mai in tutti quei posti dove passate (e passo, sia chiaro) ore ed ore a mangiare merda (si, sono sempre più fine).


La Cup offre un importante sostegno psicologico per persone che soffrono di rabbia repressa.

Dovrebbe mettere un listino prezzi:
10 euri per criticare i suoi vestiti
(OFFERTA l'abbonamento per 10 volte solo 50 euri! );
15 euri per darle della cicciona
(con solo un euro in più puoi dirlo anche ad una delle sue amiche a scelta);
25 euri per darle della fallita perchè sta con xyragazzoqualsiasi;
35 euri per predirle orribili giorni futuri e scoraggiarla nei suoi piani;
40 euri per darle della fallita perchè non fa una sega dalla mattina alla sera.

A occhio e croce guadagneresti un 200 euro a post, che, supponendo che tu scriva quattro volte a settimana, sono 3200 euro al mese.
Praticamente quello che un laureato medio sotto i 35 anni in tutte le facoltà di gingillologia tecnica&applicata (l'80% dei corsi di studio post superiori) guadagna in un anno.

Cupcakes ha detto...

Sluggard, se potessi guadagnare per ogni insulto, diventerei milionaria.

Ah, che sogno!

Anonimo ha detto...

ma che gente frustata assurda che c'è in giro.. e voi laureati,grande gente di cultura di nobili intenzioni..perchè non andate a studiare,raggrenellarvi i vostri guadagni e fare qualcosa di concretamente "serio e acculturato" invece di venire a leggere un blog con così tante "frivolezze" troppo sciocco e inutile per voi,quando insulsamente venite e commentate in un modo tanto sgarbato quanto cafone si,proprio cafone nel modo di porvi(il bue che dice cornuto all'asino..) solo una cosa,fate qualcosa di intelligente andate a fare cose più serie(almeno per mantenere il vostro status da grandi "maestri e professori" invece di mettermi in anonimato per sfogare tutte le vostre frustrazioni su di una persona con la quale nemmeno avete mai parlato faccia a faccia. e la vergogna la si deve avere a cominciare dalle piccole,meschine cose come quelle che fate voi,e non da altro.ciao e tanti saluti. vera

Anonimo ha detto...

-.-' cioè non avete nessuno da insultare faccia a faccia (o non ne avete le palle) e venite quì ad insultare gente che non conoscete (ma che secondo me molti di voi conoscono)?
Complimenti!state sfruttando in pieno le lauree/ esperienze di lavoro-vita che vi hanno portato ad essere le persone bellissime che siete!

Sara White

mari ha detto...

Mamma mia che tristezza, leggere certi commenti è avvilente. Personalmente ho una laurea, una specializzazione e mi faccio il mazzo, ma non mi sognerei MAI di sindacare sulla vita altrui. Giuliana ha il diritto di vivere come meglio crede e non penso proprio che a Londra andrà a grattarsi, anzi ha già chiarito mille post fa che vuole trovarsi un lavoro. Se finora non ha trovato nulla che le piaccia fare, perchè deve svilirsi per guadagnare poco più di quanto le dia sua nonna? Non mi pare che chiada soldi a voi. Anzi, io ammiro più lei che, avendo capito di non amare l'università l'ha mollata, piuttosto che quegli esemplari che si fanno mantenere a vita dai genitori e si laureano a 30 e passa ani in "scienze dei formaggini" o putt..... varie!

Ciao Giuli.

Baci, Marica

Anonimo ha detto...

Quoto Marica in tutto e per tutto. Conosco persone che si sono laureate a 37 anni con il minimo dei voti, mantenute dai genitori (ovviamente) e che OSANO pretendere un lavoro da laureati in virtù di un titolo che hanno preso a furia di calci in culo...
Ho molta più stima di una persona che a 23 anni ammette di non avere più interesse. Fallita perché non si è laureata? Cos'è, solo chi si laurea è una persona di successo? Be', per tutte le menti geniali che bazzicano qui credendosi delle divinità in virtù della loro laurea, forse non lo sapete, belle, ma gli atenei beccano delle sovvenzioni europee in base al numero di studenti che riescono a laureare, motivo per cui hanno tutti gli interessi ad ABBASSARE il livello di esami e corsi di studi. Per cui, le vostre laureette da 4 soldi baciano letteralmente le chiappe ai laureati di anche solo 20 anni fa, sono praticamente poco più di un diploma. Magari provate un po' ad informarvi, prima di sentirvi tanto fighe e sputare sentenze sugli altri.

La Strega ha detto...

ussignur ma è da panico sto tizio/a ma esistono di persone malate al mondo ehhhh

Anonimo ha detto...

hahahaaaaaa il premio idiozia lo vince l'ultimo commento!!
Leggere i tuoi commenti è sempre un vero spasso!!