1 giugno 2012

Venerdì 1 Giugno 2012


Prima di parlarvi di cosa ho letto e visto nel mese di Maggio, volevo informarvi del fatto che stamattina sono passata dall'oculista a chiedere se era dannoso il fatto che io avessi smesso di usare un collirio una settimana prima del dovuto e mi ha detto di no, per cui grazie per l'interessamento e sappiate che i miei occhi sono ancora sani, yuppy!

E nel pomeriggio ho anche fatto un po' di shopping che vi mostrerò Domenica.

Ma veniamo a noi.
Un altro mese è passato ed è il momento di fare una lista che serve più a me che a voi a dire il vero, così a fine anno potrò sapere quanto ho visto e quanto ho letto.

A Maggio ho letto solo un libro, uno di quei classici (non so se può essere definito così ma suppongo di sì) che volevo leggere da tanto ma che rimandavo sempre, e cioè Il giovane Holden


Il libro mi è piaciuto ma credevo avesse una trama, cosa che secondo me non ha. Holden racconta degli aneddoti su alcuni giorni che trascorse a scuola e in giro per New York quando fu cacciato fuori dall'istituto chic che frequentava. Il suo linguaggio è simile al mio: ripetitivo e lamentoso, quindi mi ha infastidita come solo io stessa so infastidirmi. Lui è un simpaticone molto intelligente, il libro mi è piaciuto ma non ha retto le mie aspettative.

Lo consiglio? Sì, si tratta comunque di un libro famoso, è scorrevole, moderno e se non avete scope su per il *biiip* potete anche trovare simpatico il suo linguaggio.

Passiamo ai film. Ne ho visti tre. Due commedie e un drammatico.
I primi due sono visti e stravisti, e cioè Il diavolo veste Prada


e Il diario di Bridget Jones


Che ci volete fare, io queste commedie le amo.
Il drammatico che ho visto, per me era inedito. Si tratta di Boys Don't Cry


Questo film è BELLISIMO. Triste, crudo, vero, emozionante, serio.
Hilary Swank ha vinto un premio Oscar come miglior attrice protagonista, e Chloe Sevigny (Sono l'unica che la trova praticamente uguale ad Evan Rachel Wood???) è stata candidata come Migliore attrice non protagonista.
Il film è basato su un fatto realmente accaduto, ed è una storia di omofobia esasperata. Che tristezza.
Da vedere assolutamente.


(Tutte le foto sono state prese da Google Immagini -.-)

11 commenti:

La Strega ha detto...

Il diavolo veste prada, uno dei miei film preferiti <3 :) anche il diario di BJ, lo adoroooooo :D

Anonimo ha detto...

Sì, mi sa proprio che sei l'unica a vedere una somiglianza tra la Sevigny e la Wood! XD

coccinellaverde ha detto...

mi hai fatto venire la voglia di rivedere Bridget Jones, mi sa che stavolta me lo vedo in inglese che è pure una scusa per allenarmi un pò :p cmq io l'attrice la adoro così,un pò più in carne...che poi non vedo come possano vederla tanto sovrappeso -.- cioè un fisico nornale direi,invece l'attrice vista da magrissima mi fa un pò effetto :O la trovo solo io troppo magra la Zellweger?un bacio Cup buon fine settimana

six_24 ha detto...

Il diavolo veste prada è uno dei miei film preferiti e anche a me piacerebbe rivederlo in inglese e a proposito tu sai mica dove posso trovare i film in inglese con sottotitoli in inglese?

Cmq per la cronaca sei sempre superrr!!!

Cupcakes ha detto...

Strega, è anche uno dei miei preferiti, e la Streep è superba in quel ruolo!

Anonimo 11:12, io solo alla fine del film ho scoperto che non era lei -.-

Cocci, la penso come te. La Zellweger è troppo magra adesso, ma anche nei film non avrà più di una 42. La faccia ce l'ha più paffuta, ma il corpo è sempre abbastanza stecco anche se in certe inquadrature fanno vedere un rotolino.

Six24, forse non si può dire ma io oramai faccio tutto con i Torrent... adesso ad esempio ho nel pc Love Actually, in inglese con sottotitoli in inglese!

,heartbeat ha detto...

Anche io adoro le prime due commedie mentre l'ultimo film è una novità anche per me, penso che se mi capiterà lo guardero perchè sembra molto interessante :)

Anonimo ha detto...

(In riferimeno al commento della Cup)Love Actually è bellissimo...e deve avere anche qualcosa d'istruttivo a quanto pare, visto che essendo al quarto anno di inglese (studio lingue alla magistrale), me lo son ritrovato in programma d'esame già 2 volte (al secondo ed al quarto anno).
Almeno è piacevole studiare, con quel gran figo di Hugh Grant!

oARa86

six_24 ha detto...

Uff ma io non ci capisco niente di torrent :-(((

Anonimo ha detto...

bridjet jones? dio santo.

Amarillyde ha detto...

Io trovo Cloe Sevigny uguale a Emily Blunt, le confondo sempre e mi piacciono entrambe moltissimo... e ora c'è una terza, oddio :D
Comunque BDC film bellissimo anche secondo me, credo sia una delle poche cose su cui si può dire che concordiamo ;)

Saluti.

wonderwoman ha detto...

Ma nooo... a me piace da morire Giovane Holden.