2 novembre 2012

Venerdì 2 Novembre 2012

Mi cibo da tre giorni di solo cibo firmato Caffè Nero. Facendo i pomeriggi sino alla chiusura, oltre alla rottura di schiena e gambe, c'è anche il portarsi gli avanzi a casa. Porto tramezzini e dolcetti ai miei coinquilini, e nel mentre ceno e pranzo anche io con quelle schifezze.

Me lo dite come dovrei mai alimentarmi in maniera equilibrata?

Ovviamente è una domanda retorica e non voglio scatenare di nuovo le solite reazioni. Cioè, mi sto sfogando ma so che è sbagliato mangiare così, quindi non chiedo aiuto (me ne avete già dato abbastanza e vi ringrazio tanto per questo).

Non credo alla scusa del periodo di assestamento. Di questo passo potrebbe durare anche sei mesi o un anno, e non posso certamente permettermi di mangiare così per un 365 giorni.

C'è poi anche il fatto che non mi siedo MAI a mangiare a tavola, o meglio, lo faccio solo nei giorni di dieta quando ho le verdure in brodo. Di solito mangio a letto, tanto sono sola. Non mi viene mica voglia di preparare la tavola in una stanza senza radio o tv dove dovrei guardare la parente di fronte per i venti minuti successivi.
Su questo, spero che l'arrivo di Daniele possa aiutarmi a mangiare regolarmente ed in compagnia.

A proposito dell'arrivo di Daniele, mi stressa l'idea di non sapere se resteremo in questa casa o se dovremmo andare via. E se anche restassimo qui, poi tra i vari impegni di lavoro e i soldi da mettere avanti, come dovremmo fare a cambiare casa in seguito?

Sono in crisi e stressata, e oggi lavoro di nuovo nel pomeriggio e domani idem. Queste chiusure mi stanno rompendo proprio.

La prossima settimana avrò tutte le notti invece... finalmente! Certo, non potrò dormire molto ma chi se ne frega. E poi avrò di nuovo l'abbonamento metro e nonostante la stanchezza potrò desidere di fare un giro dove voglio nel pomeriggio, e farlo senza lo stress di perdere ore ed ore col bus. Non vedo l'ora!

Buona giornata =)

.




26 commenti:

Anonimo ha detto...

aspiralo

SSdery ha detto...

In caso dovessi cambiare casa inizia a cercare su gumtree 10 gg prima dell'arrivo di Daniele...manda email e chiama ed in caso nel tempo libero vai a vedere le case.Non ti ridurre all'ultimo che poi è un casino!

Anonimo ha detto...

Ma quindi Daniele viene per restare? Non ho capito molto bene la situazione! Scusa la domanda ma sono curiosa!!
Alice

Anonimo ha detto...

comprati un vibratore per scaricare lo stress nell'attesa che viene daniele!

Steven ha detto...

Spiega meglio se vuoi dei consigli.

Cosa devi fare. Devi cambiare casa perche' scade il contratto di affitto a dicembre e non sai se rinnovarlo o meno ? Devi cambiare perche' hai bisogno di un appartamento per una coppia? Altro ...

Ciao

Steven

Anonimo ha detto...

So che non vuoi consigli, ma secondo me sarebbe utile che durante il giorno libero ti preparassi per la settimana porzioni di verdure, riso, petti di pollo, in modo da non cedere alla tentazione del tramezzino e via quando torni a casa stanca la sera. So che è più facile a dirsi che a farsi ma prima o poi dovrai pur ricominciare da qualche parte. Per il mangiare a tavola credo anch'io che la presenza di Daniele ti aiuterà, ma quindi viene lì per restare? Un abbraccio, BlackTea

Anonimo ha detto...

mi dispiace, ma io penso invece che la presenza di daniele non ti aiuterà. Se lavorerà anche lui sarà difficile che abbiate gli stessi orari. E' meglio che ti organizzi per mangiare decentemente da sola.

Anonimo ha detto...

ma daniele viene a trovarti o per restare lavorando pure lui lì, com'era il progetto iniziale?e cambiare casa perkè?boh non si capisce..

Anonimo ha detto...

daniele va li per scoparsela un po e torna a catania :)

Anonimo ha detto...

Ma questi anonimi che consigliano o che fanno domande sulla tua vita privata senza firmarsi? Magari sono gli stessi che insultano al momento più opportuno....come mai tutta questa curiosità? Per insultare meglio poi?
Sara G.

Anonimo ha detto...

ciao, vedo sulla mappa che ci sono due CNero a st pancras, sei in quello vicino agli eurostar, o in quello centrale vicino a VHSmith?
Gio (UK)

Cupcakes ha detto...

Daniele viene per restare, sì. Sperando trovi lavoro e a me non mi licenzino, ovviamente.

Per la casa, ho accennato ad uno dei coinquilini che verrà Dani e mi ha deto di parlarne anche con gli altri. Speriamo dicano di sì.

Blacktea, avendo solo uno scoparto del frigo ed uno del freezer a disposizione, purtroppo non posso prepare nulla che possa durarmi nel tempo. Non ci entra praticamente un piffero -.-
Però per combatter la pigrizia potrei comunque preparare qualcosa la sera per ritrovarmela l'indomani.

Giò , sono in quello all'interno della stazione degli Eurostar, superato il check in. Accanto c'è un WSmith o come si chiama, i bagni e l'uscita di sicurezza. Il check in si trova di fronte un M&S.

Neofanta ha detto...

Sarò in fase iper acida, ma leggendo di Daniele mi è venuto da chiedermi che fine farà la sua vespa, ma anche che il suo arrivo per restare è la riprova della fondatezza del tuo progetto Londra (per cui ho sempre avuto rispetto e fiducia).
Saluti, Neofanta

Anonimo ha detto...

Sono d'accordo con l'anonima delle 16.03, anche secondo me per liberarsi dallo stress della mancanza di daniele probabilmente dovrebbe comprarsi un vibratore ad uso personale, li a londra è pieno di negozietti specializzati le conviene chiedere alle sue amiche che abitano li da piu' tempo. Magari lo ha giá comprato.

Anonimo ha detto...

1) Il periodo di assestamento di certo non significa strafogarsi di tramezzini e dolci. Significa mangiare più di quanto faresti stando a dieta, giacché non te la senti di stare a dieta e provarci darebbe solo esiti peggiori.
Quindi non è affatto una 'scusa'. E' la tua unica chance.

2) Sedersi a tavola e concentrarsi sul cibo è un esercizio utilissimo per imparare a mangiare, a masticare lentamente e a riconoscere la sazietà e la vera fame. Il fatto che tu non ne abbia idea è molto triste, dopo aver cianciato per un anno sull'efficienza della tua dieta, che c.v.d. efficiente non era.

3) Se comunque non riesci a fare quanto detto al punto 2), quantomeno portati il computer in cucina, ma santo cielo, mangia a tavola. Non dico di riflettere, ma quantomeno abbi un minimo di amore per te stessa. Come fai a non capire che mangiare in camera significa NON mangiare sano? Non ti dai neanche la possibilità di provarci.

Riprendi la dieta, ma mettici dentro qualche dolce da mangiare come spuntino, o qualche porzione dei cibi che desideri. Altrimenti sei fottuta.

Anonimo ha detto...

daniele tornera' .. e trovera' una balena...

Anonimo ha detto...

La balena rimane in attesa del suo daniele....

Ladra di Caramelle ha detto...

In due potrebbe essere più semplice, magari uno prepara i pasti all'altro a seconda dei turni o comunque c'è il momento "conviviale" del pranzo o della cena e quindi non t'abbruttisci a mangiare a letto. Io se son da sola mangio sul divano (in cucina non ho la tv) però so che non va bene! A letto anche peggio, dai!

Ci farai sapere dell'eventuale casa nuova :)))

Anonimo ha detto...

ciao packy!
ma ancora tenti di sembrare meno patetica aggrappondoti ad una figura, daniele, che neppure ti caga di striscio?

Serena ha detto...

Concordo con chi ti ha detto che puoi prepararti qualcosa di sano (verdura, riso) la sera prima però, se ti capita di dover comunque mangiare tramezzini, cerca di scegliere quelli meno ricchi di salse e di cose grasse, in modo da limitare i danni.
Non c'è nessuno dei tuoi coinquilini con cui hai orari simili, in modo da poter mangiare assieme?

Kanachan ha detto...

mi unisco al commento di Serena... nessuno dei tuoi coinquilini fa orari simili ai tuoi? oppure, come ti dicevano sopra... non puoi portarti il pc in cucina e tenerlo acceso mentre mangi? sarà che io ho idee molto precise sui vari luoghi in cui mangiare... e in camera ci faccio solo merenda ogni tanto, quando mangio qualcosa che so che non sporcherà, tipo lo yogurt! (sì, sono malata!!!)
dai, resisti... e tra tutti i tramezzini... cerca davvero di prendere quelli con meno salse... anche se mi rendo conto che un tramezzino con un ripieno di salsa rosa e gamberetti (per dire eh!) ha più appeal di uno con una foglia di insalata che sarà tutta moscia, dopo che è tutta la giornata che sta lì! ;) ciao!

Anonimo ha detto...

e come mai ha cambiato idea rispetto a settembre , motorino e company?

Anonimo ha detto...

Per carita' evita assolutamente i tramezzini preconfezionati pieni di salse aromatiche, maionese, e robaccia del genere. Un tramezzino ai gamberetti poi con salsa cocktail contiene la quantita' di grassi, sodio e conservanti pari a 2 gg. quindi per rimanere in pari dovresti digiunare per le successive 24 ore praticamente. Niente tramezzini o insalate di pollo con salse, condimenti o majonese .. niet. Al limite un paio di fettine di pane tostato lisce con una fettina o due di pomodoro e insalata. Da bere un succo di frutta, acqua naturale o the senza zucchero.

Anonimo ha detto...

Il toast meglio se fatto con pane integrale.

Anonimo ha detto...

Prenditi un supplemento di vitamine in pillole.

tedda ha detto...

Come ti capisco.
Anche a me capita di lasciarmi travolgere in questi vortici di spazzatura, ma il mio corpo sta iniziando a mandare chiari segnali, ed è bene che inizi ad ascoltarli :S
Personalmente, sono riuscita a mantenere sotto controllo la situazione riprendendo a fare movimento costante. Palestra e piscina mi danno la sensazione di riprendere in mano la mia vita, o quantomeno un controllo minimo. Fregatene dei 70 pounds (non ricordo il prezzo esatto), al limite li avrai buttati tentando di evitarti un crollo nervoso.
E te lo dice una che da quando ha ripreso a fare moto più o meno costante (anche se è un mese che son ferma, causa università e Milèno che mi stressa già di per se'), ha evitato di lasciarsi travolgere in vortici trash per più di 48 ore (e per chi soffre di disturbi alimentari, SA bene che 48 ore NON sono niente).. evitando anche di tornare ai 90 kg dei miei allegri 18 anni. Ergo, dal comunque basso dei miei 70 kg più o meno costanti, l'unica cosa che mi viene da dirti invece di "tieni duro che è una fase di passaggio", è: ALZA LE CHIAPPE E A CORRERE :D anche se ti fa schifo! (alla fine, tutti gli obiettivi comportano qualche rinuncia.. che pensi che la laurea dei miei sogni me la stia prendendo solo facendo esami bellissimi e interessanti?).
Spero tu colga l'ironia affettuosa, anche se oltre a quella, c'è tanto, tutto di vero.
In bocca al lupo, di cuore :)