1 dicembre 2011

Giovedì 1 Dicembre 2011


(Pic)

E così anche Dicembre è arrivato.
Questo sarà il primo Natale senza il nonno, il primo Natale sofferente nonchè il primo Natale festeggiato, forse, solo perchè siamo sempre stati abituati a farlo.
Se riuscirò davvero a realizzare il mio sogno di trasferirmi a Londra, questo potrebbe anche essere l'ultimo Natale classico trascorso con la mia famiglia, o con mia nonna, dato che comunque è anziana e non sta neanche bene salutisticamente parlando.
Traduzione? Seppur oramai io sia adulta e quindi disincantata, voglio ricordarmi questo Natale 2011 in positivo, per sempre.
E che i preparativi natalizi abbiano inizio!
Ho già comprato i primi pensierini, ho fatto ordini online per regali che mi farò fare dalle mie sorelle, ho già qualche pacchettino per me, e mia madre ha anche tirato fuori gli scatoloni con gli addobbi, e domani mattina andrò all'Ikea a cercare qualche carta, formina, bigliettino e altre diavolerie natalizie che mio padre si è offerto di finanziare per me.
Quest'anno riceverò un sacco di roba per il make up. Sto mantenendo il mio proposito di truccarmi quasi ogni giorno, quindi vorrei dei prodotti che non siano i vecchi ombretti del Cioè.
Yuppy!
Buon primo Dicembre a tutti ♥

Ps: Niente, è più forte di me la voglia di aggiornare ogni giorno, quindi per adesso mi sa che riprendo a scrivere spesso. Siete felici, scommetto -.-

12 commenti:

Donkuri ha detto...

a me fa piacere leggere i tuoi post quindi continua così :) cmq goditi questo Natale xkè ogni anno avrai ricordi diversi e nn xkè pensi ke sia l ultimo con la tua famiglia anzi io penso ke anke se andrai a Londra lo festeggerai cmq cn i tuoi :)

Sara ha detto...

Bhè come si fa a non entrare nello spirito natalizio specialmente quando oggi al bar ci siamo sorbite 1h1/2 di musica natalizia subliminale, scherzi a parte vedrai che questo Natale sarà fantastico anche se il primo anno d'assenza è sempre il più vuoto e il più duro
bacini
S.

yume3 ha detto...

anche a me fa molto piacere leggerti spesso, mi fai evadere dalla mia realtà quotidiana pessima (vedi tesi - laurea) che mi sta creando parecchia ansia da un bel po'. sembrerà stupido per qualcuno, ma per me non lo è, ognuno ha i suoi pensieri, giusto? sono anche una tua follower, ora!! ah, se ti può interessare io sono di Mestre ma mia mamma è di Catania :)

Charlotte Nightingale ha detto...

Per me è il contrario: ultimamente scrivo pochissimo. Avrei voglia di scrivere qualcosa ma poi...

Io adoro il Natale, sul serio, ma quest'anno non lo sento proprio.
Il secondo Natale da single, poi... yuhuuu! Chissà perché da single sto bene ma inizio a sentire la mancanza di "qualcuno" quando penso a passeggiate invernali mano nella mano (con guanti di lana, ovviamente!), sciarpona, cappotto pesante, una cioccolata calda cicciscricci e tanto love... sto sproloquiando.
Insomma, l'inverno è incredibilmente romantico... ed è il secondo inverno che passo da sola :D ok fine.
Ti ho intasato i commenti con le mie fagianate.

Poi vogliamo vedere gli addobbi! *.*

Buon dicembre a te (primo no, che è già il 2 XD)

Federica ha detto...

Ma ciiiiiiao Bellleeeez!!
si lo sò è da un mese circa che non scrivo sul blog,Mia cara evviva l'amour mi sono innamorata di un ragazzo che in estate non ho cacato di striscio(noipresesempredallanostrecoseavvolteabbiamoleporpettenegliocchi)quindi scrivo in modo schematico:
a:sono felice che sei adesso blogspot come i miei due blog
b:adoro i tuoi ultimi acquisti
c:Natale e alle porte e io tt sola qui mentre lui sarà a New York(aveva già prenotato prima di conoscermi)
d:lui è un artista come me(interior designer)
e:prometto che mangerò solo una fetta di Pandoro al giorno
f:lui si è messo in testa che dopo l'accademia (lui a Roma io a Catania) andremo a New York
g: a me New york non è mai piaciuta
h: manonèveruuuuuu..:)Bacinu.
Federica
ps:le confezioni le realizzo da me,un pò di creatività suvvia!

CherryJPriano ha detto...

questo blog è splendido! :) Passa da me se ti va, potremmo seguirci a vicenda!

Theallamenta ha detto...

Che bello che sei su blogger, posso leggerti con facilità :)
ti seguo anche.

un abbraccio e buoni preparativi!

Cupcakes ha detto...

Donkuri, spero che il Natale resti per me una bella festa per sempre, con o senza la ciurma familiare al completo (che oramai al completo non è più, purtroppo).

Sara, Mariah carey ci ha deliziate per cent'anni!

Yume, mi può interessare se tu scendi qui a dare retta alle tue origini, così possiamo anche conoscerci ;D

Charlotte, capisco benissimo cosa voglia dire essere single, ma sappi che sto per dirti una cosa che spero ti consoli: io single non lo sono ma ho un rapporto di odio/amore con Daniele e lui con me, e quindi non prendiamo cioccolate, non passeggiamo mano nella mano e manco ci vediamo (ci vediamo si e no due volte la settimana per un paio d'ore, e fai conto che tra casa di mia nonna e casa sua ci saranno tre km di distanza).
Quindi, single o fidanzati è quasi lo stesso per quanto mi riguarda -.-

Fede, ma sei pazza che sganci la bomba della felicità così, ammuzzo?
Io devo conoscere il tuo lui, quindi sbrighiamoci a prendere una volta per tutte un appuntamento per andare tutti insieme al Cortile ♥
Ps: New York? O leviti. Parti subito!

Cherry, ciao e grazie.

The Alla Menta, grazie ♥

Anonimo ha detto...

Ciao, ti leggo sempre ma ho commentato solo un paio di volte. Il primo Natale senza alcune persone è pesante, molto pesante. L'anno scorso fu il primo Natale senza i miei nonni paterni, morti ad agosto a distanza di sette giorni, immagina te. Eravamo in 4: io, mia madre, mio padre e mia sorella. Serata da sbattersi la testa al muro, tanto è stato triste e desolante. Poi pian piano ti abitui alla loro assenza, ma "scopri" che li porti sempre con te dentro il cuore; ti mancano, cavoli se mancano, ma alla fin fine sai che sono con te, sempre. e te lo dice una che è sempre stata in conflitto con i suoi nonni. Mi scuso se non sono stata chiara o se mi sono espressa male; non mi rileggo, perchè ogni tanto questi pensieri salgono su fino agli occhi ed escono fuori. se rilegessi cancellerei tutto.

S.

Cupcakes ha detto...

S., sono così abituata a scherzare con mia nonna ogni volta che lei piange, da sentirmi quasi libera quando la sera posso piangere un po' anche io (e non sempre, ovviamente).
Mettendo in conto che l'ultimo Natale mio nonno era con noi in qualità di cadavere, questo può essere assolutamente nostalgico ma un pizzichino migliore rispetto il precedente.
La tua perdita dev'essere stata terribile davvero, a distanza di così poco tempo =(

Anonimo ha detto...

E' stato più che altro inatteso, cioè, mia nonna stava male e aspettavamo da un momento all'altro quel momento. mio nonno invece è stato all'improvviso, quasi si fosse lasciato morire. avrebbero festeggiato 60 anni di matrimonio a settembre e mio nonno diceva sempre che dovevano festeggiarlo insieme. ma cmq in questi momenti poi vengono in mente tutti i ricordi più belli, quelle cose che pensavi di aver dimenticato e invece riaffiorano e nella tristezza riescono a regalarti un sorriso.
S.
PS Complimenti per i progressi nella dieta, avessi anch'io la testa di farla uff! :(

Cupcakes ha detto...

S., ♥