31 marzo 2012

Sabato 31 Marzo 2012


Col fatto che non sto comprando più un piffero e che non sto indossando le lenti a contatto a causa delle visite oculistiche pre operatorie, non ho mai più aggiornato la sezione Make Up del mio blog.

Oggi mi rifarò però, mostrandovi la multicolor manicure che avevo già postato un paio di giorni fa tramite una foto scattata con la webcam.

Devo dire che l'idea di colorare le unghie in diversi colori mi piace molto, ma credo che la prossima volta metterò proprio colori ammuzzo e non proverò a seguire un ordine cromatico come ho fatto stavolta

Perdonate la mano gonfia, ma ero fuori da una giornta intera, avevo preso caldo e la circolazione se n'era andata al diamine da ore.

Ho usato degli smalti in tonalità Viola - Lilla - Fucsia, quindi non ho usato un unico colore dosandolo col bianco per creare le sfumature

Gi smalti usati sono:

Rosa marca Arcobaleno (preso al mercato)
Kiko Fucsia 253
Kiko Lilla pastello 338
Glo Baby Glo Lilla scuro (Primark)
Kiko viola 293 (Fuori produzione)
Essence Gliter Topper 2 (Fuori produzione anch'esso)

Voglio consumare il più possibile imiei smalti prima di Settembre, quini devo darmi da fare con nuove manicure!

Buon fine settimana <3

41 commenti:

Anonimo ha detto...

quanto sei grezza

Ilaria ha detto...

Anche a me piacciono molto gli smalti colorati(avevo anche io quel Kiko viola e mi piaceva un sacco, ma dopo pochissimo si era ridotto ad una massa informe e per nulla fluido e ho dovuto buttarlo..),e mi piace anche questo tipo di manicure multicolor! Io a volte faccio anche la versione rainbow, usando giallo, rosa/viola, azzurro e verde in diverse varianti e fucsia o simili, dovrestri provare!

thefashioncat ha detto...

Bello il lilla pastello! il glitter topper ce l'ho anch'io, lo adoro ma mi fa morire quando lo tolgo! XD

Donkuri ha detto...

dovrei consumare anche io i miei smalti uffa!La tua idea è carina e mi piacciono molto queste tonalità! Sai l'altro giorno ero da kiko e vedevo delle ragazzine che provavano i test degli smalti e facevano le unghie di tutti i colori,nella mia testa ho detto "furbette queste qui!" ahaha senza comprare si facevano una nail art a gratis XD

Anonimo ha detto...

guarda gli smalti diversi messi come fai tu ti fanno sembrare solo una coglioncella bimbominkia di 15 anni.

Anonimo ha detto...

gli smalti diversi messi come fai tu ti fanno sembrare solo una coglioncella bimbominkia di 15 anni.

QUOTO
NON HANNO SENSO, A MENO CHE NON SI HANNO DAI 5 AI 10 ANNI MAX

Cupcakes ha detto...

Care le mie Utenti Anonime, in base a cosa dieci unghie rosse o blu scuro sono ok, e dieci colorate sono da bimbaminkia? Siete di vedute troppo ma troppo ristrette. Mi dispiace per voi.

Ilaria, proverò certamente! Io il viola ce l'ho da tre mesetti ed è ancora buono, ma forse col tempo andrà peggiorando come altri che ho da anni sempre di Kiko allora...

Thefashioncat, anche io non ho proprio un ottimo rapporto con i brillantini, o forse sono loro ad avere un pessimo rapporto con l'acetone!

Donkuri, potremmo prendere esempio da quelle tipe e fare manicure gratis anche noi =D
L'unica cosa che io ottengo quando entro da Kiko, sono invece le mani piene d'ombretto -.-

Sluggard ha detto...

Mi piacciono tutti i colori che hai usato, ma le unghie così multicolor non piacciono nemmeno a me...

L'anello è di accessorize? Sembra quasi un opale... molto carino!

Vediamo se mi dà errore di nuovo..

Anonimo ha detto...

Se mia figlia tra i 5 e i 10 si mettesse lo smalto le darei tanti schiaffoni.
Poi vorrei sapere chi è che mette le leggi su a che età si può mettere cosa e perchè. Qualche ricchione come Signorini?

Merditocrazia

Anonimo ha detto...

invece merditocrazia è di larghe vedute eh, visto che definisce signorini "ricchione". no comment. lysa (comunque a me la ombre manicure piace un sacco, anche se la tua più che ombre è multicolore, ma va bene lo stesso).

Cupcakes ha detto...

Sluggard, è di Accessorize, in argento e madreperla!

E comunque non credo che il termine ricchione sia stato utilizzato in maniera razzista. Si tratta di sinonimi, e non per questo uno è dispregiativo (ricchione) e un altro rispettoso (gay oppure omosessuale).

Anonimo ha detto...

certo, si tratta di sinonimi. ma perchè non chiudi quella boccaccia, razza di ignorante??? pur di supportare quelle cretine che vengono qui a difenderti ti inventeresti qualsiasi cosa. allora io ti dirò che sei una grassona, ok? tanto è semplicemente un sinonimo di persona sovrappeso. guarda fai ridere, stai zitta e vai a studiare va, oppure trasferisciti a londra e sparisci, che fai un favore all'umanità.

Cupcakes ha detto...

Nella vita ho avuto amici gay, e loro stessi si definiscono checche o finocchi, quindi se tu sei malpensante, non vuol dire che debbano esserlo anche gli altri.

Lo stesso dicasi per il grasso in più: se hai cinquanta chili in più sei obesa, ma sei anche grassa, cicciona e via discorrendo.

Penso dovresti nasconderti tu invece, che dietro l'anonimato insulti le persone sul web.

Saluti.

お菓子 Okashi Lau ha detto...

ciao Giuly! ti ho cancellato un commento sul mio blog per il giveaway perché ne erano usciti due ok?? :-)


a me sinceramente gli smalti di tanto colori piacciano. Gente che commenta alla cazzo non la sopporto proprio!!!

Violet ha detto...

anche io venerdì ho fatto una cosa simile, ho fatto alternate unghie marble e colorate, le marble verde chiaro e scuro, e azzurro e blu, e le altre alterni colore verde pastello e azzurro pastello...metterò la foto appena ho un momento, magari domani :)
sono un po' appariscenti ma per un weekend mi sono piaciute un sacco :)
mi piacciono i colori che hai scelto te!!

Anonimo ha detto...

riesci a far diventare grezze anche le tendenze più carine.

Anonimo ha detto...

L'idea è molto molto carina, però secondo me non hai azzeccato i colori giusti, sono abbinati male.
E comunque "ricchione" è dispregiativo e anche tanto, che un gay si autodefinisca così è un conto, che venga usato da altri è razzismo bello e buono.

Silvia R.

Anonimo ha detto...

silvia r. non sprecare parole. Devi capire che, secondo questa mentecatta, è da limitati mentali pensare che le unghie multicolore siano da tredicenne, però dire "ricchione" no, non è da limitati mentali, è un semplice sinonimo di "omosessuale". Che poi, nel contesto del commento di merditocrazia, il termine ricchione è stato usato in modo dispregiativo eccome, e se tu cupcakes fossi un attimino più onesta te ne saresti stata zitta, invece di parlare giusto per dare fiato alla bocca. Non voglio fare la paladina dei gay eh, semplicemente mi fa specie vedere che in questo blog si continua a parlare di mentalità ristrette per quanto riguarda smalti e vestiti, però non ci si fa molti problemi ad etichettare le persone giusto per dare più enfasi alle frasi inutili che scrivete ("qualche ricchione come signorini")

quindi fammi capire, se io ti scrivo "si vede dalle tue foto che sei ancora una grassona" è un semplice sinonimo di "si vede dalle tue foto che sei ancora sovrappeso"? vuoi farmi credere che metteresti le due frasi sullo stesso piano?
fai ridere va. Hai fatto brutta figura, hai scritto una cavolata e continui a sostenerla per puro orgoglio. Dovresti essere umile e stare zitta, se proprio non vuoi ammettere di aver sbagliato.

Anonimo ha detto...

Ricchione è un termine dialettale, è come dire omosessuale e gay. Anche Signorini è un sinonimo di ricchione, forse avrei dovuto dire quel Signorini di Signorini. Bella invece l'ipocrisia, quella vi piace, ah quanto piace l'ipocrisia alle haters di questo blog. IPOCRITE e benpensanti, mi ricordate quelle che per mantenere intatto l'imene, si fanno fare il culo, ops preferiscono farsi sodomizzare.

Merditocrazia

Sluggard ha detto...

Ricchione non è bene dirlo, non perchè sia un termine razzista, bensì perchè è un termine omofobo.

E, se vogliamo dirla tutta, a me Signorini sta sul chiulo per un milione di motivi che con le sue preferenze affettive&sessuali hanno poco a che vedere.

Merditocrazia Ricchione non è un sinonimo di gay, ma il suo volgare dispregiativo.
Punto. L'italiano non è un'opinione (al contrario della bellezza delle unghie della Cup).

Anonimo ha detto...

Merditocrazia, (un nick un programma?)...ipocrisia perchè ANCHE l'uso del linguaggio è SINONIMO di rispetto e ANCHE attraverso la scelta delle parole si mette in atto un cambiamento di mentalità?
Ricchione sarà dialettale, ma è un termine nato nell'ignoranza e per disprezzo...
Lo scherzare con un amico gay che è complice e sa il modo in cui la pensi, è un altro discorso...fuori da quel contesto, come l'hai posto tu e come la proprietaria del blog l'ha difeso, è semplicemente un uso idiota di un aggettivo negativo.

Idem per il parallelo che hanno fatto con "grassa"...se la proprietaria del blog lo dice di se stessa perchè ci si sente, (ma potrebbe influire positivamente non auto-etichettarsi...-tra l'altro la trovo carina così com'è e per me può mettersi lo smalto che le pare, a 15 come a 30anni-), è un conto...se glielo dicono gli altri come insulto, per me è solo da teste di cazzo.

Anonimo ha detto...

Quanti Accademici della Crusca qui...

Merditocrazia

MerdaChic ha detto...

Tra le cose che mi sconcertano nella vita ci sono quelle persone che si professano amici dei gay e che si incazzano quando qualcuno li etichetta con altri "sinonimi". Ti raccontano per ore le bellissime serate passate con loro, giurano dal morire dal ridere, poi però ti mettono in guardia dicendoti che sì sono simpatici, però non c'è da fidarsi di quella gente, perchè non sono normali.
Non ho mai capito questi ragionamenti.

Per il resto, mi piacciono molto le unghie di colori diversi, questo inverno a 35 anni suonati le avevo farre anche io, ma con colori scuri, chiare sono molto più belle.

Anonimo ha detto...

Cara Merditocrazia, la differenza tra "recchione" e "omosessuale" è la stessa tra definire una persona "nera" o "negra".
Visto che sei certa che omosessuale e recchione sono sinonimi, ti invito a definire le persone di colore "negre", ovviamente davanti a loro...

PS: Signorini mi sta anche infinitamente antipatico

Cupcakes ha detto...

Merditocrazia, sto ridendo troppo per il "quel Signorini di Signorini" XD

Care le mie "ho una scopa su per il deretano", se volete accusare qualcuno di omofobia, potete cercare su Google uno dei tanti forum cattolici e chiesaioli dove lì, forse, vengono paragonati a Belzebù gli omosessuali.
Scandalizzatevi per i contenuti, non per i termini usati. Qui nessuno è omofobo, statene certi.

Anonimo ha detto...

Merditocrazia = Scusiscende, vero? Perchè forse è un po' ipocrita anche nascondersi dietro nick fasulli...

Cupcakes ha detto...

Veramente Scusiscende ha commentato qui, e non col nome Merditocrazia.
E direi che Scusi non mi ha mai difesa a spada tratta.

Anonimo ha detto...

merditocrazia ha usato il termine in modo dispregiativo, punto. Era tutta qui la questione, non c'entrava nulla tirare in mezzo la questione dei sinonimi, dei chiesaioli, dell'ipocrisia. Tu e merditocrazia siete due ignoranti e non avete colto per nulla la questione, eppure siete convinte di averla centrata in pieno. Farete strada eh, con la vostra boria, i vostri paroloni e la vostra ignoranza. Fallite.

Anonimo ha detto...

scusate ma l'uso di termini come "ricchione" non fa che alimentare la violenza (anche solo mentale) contro chi è diverso. andatevi a leggere la storia di daniel zamudio e poi mi raccontate.
AMTP

Anonimo ha detto...

in effetti merditocrazia ha lo stesso stile da vecchiarda inacidita di scusiscende. Magari scusicende sente la mancanza del covo delle avvilite da cui dice di essersi disintossicata e allora vomita la sua bile qua. Chi lo sa. In ogni caso, sia che siate una persona sola o due, siete due ignoranti. E cup come vedi molti hanno sostenuto che ricchione non fosse sinonimo di nulla, bensì un termine omofobo se usato in contesti diversi che da quelli amicali... nn sono solo le anonime chiesaiole che te l'hanno fatto notare, ma molte tue lettrici abituali.

Cupcakes ha detto...

Io non sono violenta, sono tollerante e non credo alle diversità umane in negativo, soprattutto se sono diversità dovute a colore della pelle, gusti sessuali o aspetti esteriori, religiosi o culturali.

Uso termini come frocio, obeso, negraccio, muso giallo, e nessuno si offende o si è mai offeso, anzi.

Se a voi leggendo sembrano termini dispregiativi non smetterò certamente di usarli perchè VOI vi offendete. Cambiate canale e tanti saluti.

L'importante è che non si offendano i diretti interessati, e non mi è MAI successa una cosa simile.

So che certe persone usano questi termini in senso negativo, ma io lo faccio in tono neutro, e tranne voi l'hanno sempre capito tutti.

Quando si offenderà qualcuno che non sia un utente anonimo, forse potrei chiedere scusa (a lui, non a voi). Ma non è mai successo perchè hanno sempre capito tutti, quindi...

Anonimo ha detto...

hahaha! Quindi secondo voi usare impunemente termini come "ricchione" significa essere ganzi e di larghe vedute mentre biasimare l'uso improprio di certi termini offensivi e fuori luogo significa "avere una scopa su per il deretano".
A questo punto secondo la tua logica potrei affermare che solo una terrona grassona come te può fare certi discorsi e tu non avresti motivo di offenderti.

Anonimo ha detto...

sei di un ignoranza e di un'ottusità incredibile. È anche inutile farti notare le cose. Molti qui ti hanno scritto parole con grande chiarezza e intelligenza, e tu tutto quello che sai dire è che non te ne frega nulla. Sei veramente una persona piccola piccola e chiusa, non conta di quanti colori ti pitturi le unghie.

Cupcakes ha detto...

Pazienza.

Voi continuate a usare i termini che più vi aggradano, così quelli brutti e razzisti restano a me, la cattivona di turno.

Cià.

Anonimo ha detto...

certo, mai che uno possa fare un passo indietro e ammettere di avere sbagliato anche quando si è clamorosamente in errore.

Cupcakes ha detto...

Non credo di esserlo, a quest'ora l'avrei ammesso.

Anonimo ha detto...

Uuuuuh che bello il pavimento di casa tua!! Per non parlare delle pellicine intorno alle unghie!! *-* ma stai veramente usando la reflex solo per fare 'ste foto?? -.-
Quanto alla questione omofobia, nessuno ti ha dato dell'omofoba, solo dell'ignorante o quantomeno della boriosa. Non posso che essere d'accordo. Non so quanti post fa dicevi che se avessi potuto scegliere un mestiere (al liceo forse?) avresti fatto sicuramente l'insegnante di italiano, scrivi anora "perché" con l'accento al contrario, ma soprattutto non conosci il vero significato delle parole. Sono d'accordo con te sul fatto che confidenzialmente si possa usare un termine tra amici senza offesa da parte di nessuno, ciò non elimina il riconosciuto a livello internazionale e reale significato del termine. Ma mi dici che cacchio c'entra la storia della chiesa? No, lì veramente mi sono crepata dal ridere...

G.

Ilaria ha detto...

LE parole, qualsiasi parola, non sono mai neutre, possono ferire e fare male, ed alimentare l'odio. Le violenze e le discriminazioni cominciano con gli insulti, ed avere un atteggiamento di rispetto e per così dire "friendly" inizia proprio dal non usare certi termini. In questo caso parliamo di quelli che non sono sinomini, per termini offensivi per indicare gli omosessuali,ma è lo stesso per tutti gli altri termini di quel tipo.
D'altronde, tanto per fare un esempio, tu stessa nella tua presentazione scrivi che parli del Sud Italia come una del posto: il fatto che tu possa criticare certi aspetti della realtà in cui vivi,e che conosci,non significa che se qualcuno venisse qui sul tuo blog ad esprimere commenti e giudizi fuoriluogo,senza sapere di cosa parla,tu non offenderesti, giusto?
Che poi ci siamo degli uomini gay che usano certi termini scherzosamente e tra di loro (ed è vero, non per citare i soliti amici gay,ma chiunque di noi ne abbia lo sa), non autorizzi altri (e cioè persone eterosessuali) ad usarli come insulti.
Scusa il lungo commento, ma certe questioni sono importanti per me, mi toccano sempre e leggere che r------- è solo un sinomino di gay, più di una volta, mi ha molto disturbato.

Anonimo ha detto...

Quoto G. "perché" vuole l'accento girato.

Il termine 'ricchione' è offensivo a tutti gli effetti. Punto.

Atea

Cupcakes ha detto...

G., le foto le faccio con la digitale.
E una volta volevo fare l'insegnante di Italiano. Una volta. Adesso ho cambiato idea perchè mi secca cambiare gli eccenti sulle e.
Mi fa piacere far ridere qualcuno, che bello =)

Ilaria, non so se hai mai letto gli insulti che ricevo qui sul blog, ma li ho sempre accettati tutti perchè credo che se qualcuno voglia dire qualcosa, sia libero di farlo.
Se poi sbaglia, fatti suoi. Come sono fatti miei i termini che uso e che non piacciono a nessuno.
Io non uso nessun termine come insulto, ma troverei falso DA PARTE MIA censurarmi solo perchè i "non facenti parte della categoria" si scandalizzano. Come ho già detto, tutte le persone gay, con colori della pelle differenti o religioni differenti con cui ho avuto a che fare, sia amici che conoscenti, non si sono mai offesi.
Merditocrazia saprà difendersi da sè e farci sapere se intendeva insultare la categoria usando quel termine se vorrà, ma io ho già spiegato più volte come li uso io.

reyahs kitchen ha detto...

i love those shade...and i love what you did here...