31 luglio 2012

Martedì 31 Luglio 2012

 
- Siccome ho dei problemi mentali gravi, sto vendendo la mia Balenciaga -.-
Se a qualcuno dovesse interessare, mi contatti in privato. Prezzo 460 euro comprese le spedizioni

- La sto vendendo perchè, indovinate? Ma certo che l'avete capito, compro finalmente l'iphone!
In Inghilterra fa freddo e si sta sempre in cappotto, quindi la Bale non potrei usarla perchè è molto estiva e ha il manico corto, e col cappotto sta troppo male. Inoltre ho la shopper Prada in grigio chiaro e quindi la preferisco al bianco, e poi monetizzo così devo aggiungere solo la differenza per comprare il telefono, e non devo utilizzare i miei risparmi. Insomma, fu un acquisto duranto una botta e via e tanti saluti

- Oggi pomeriggio andrò a cambiare i jeans di H&M che vi avevo fatto vedere e prenderò qualcosa di più pacchiano che ho già provato qualche giorno fa. Dei pantaloni argentati o___o

- Sempre oggi pomeriggio, FINALMENTE il mio tatuaggio sarà completato con gli ultimi ritocchi e passate di colore. Era ora!

- Odio San Lorenzo e Ferragosto e mi stressa il solo pensiero di dover fare qualcosa, ma dato che quest'anno ci sono anche degli amici lontani dobbiamo approfittarne per provare a divertirci, almeno, o comunque almeno a riunirci

- La prossima settimana ho il penultimo, o forse ultimo, appuntamento con la dietista, dopodichè starà a me proseguire da sola nel mio cammino dimagrante. Quanto sarà difficile da uno a dieci? Dieci, lo so già

- Quando sarò in Inghilterra, vi tormenterò di foto e di racconti sulla mia vita, vi ammorberò e dovrete esserne felici -.-

- Chiao <3

.

55 commenti:

Anonimo ha detto...

O_O

Anonimo ha detto...

e poi tu non saresti una viziata?

Anonimo ha detto...

non mi sembra c'entri niente l'essere viziata. fosse stata viziata le avrebbero comprato sia la balenciaga sia l'iphone.

g.

Anonimo ha detto...

500 euro di borsa per una che non lavora?

ah certo non è viziata...
magari li ruba i soldi, giustificherebbe il fatto che non sia viziata

Cristina Bevilacqua ha detto...

a tutti gli anonimi...brutta bestia l'invidia!!!

Anonimo ha detto...

Se vuoi risparmiare qualcosa di più, aspetta a comprarti l'iPhone, ora c'è in vendita il 4S, ma appena uscirà il 5 i prezzi si abbasseranno (te lo dico per esperienza con un iPod touch prima generazione .-.) Anche io sto aspettando ancora un po' per comprarlo e per adesso mi tengo il mio LG!
La borsa è stupenda, però hai ragione, con il clima di Londra non potrai sfruttarla molto...peccato che tu non ci abbia pensato prima di acquistarla..

Anonimo ha detto...

sei patetica!

Anonimo ha detto...

Ri di co la
Si vede che non li guadagni tu i soldi che spendi
Vergognati!

Anonimo ha detto...

Più che viziata a me pare proprio maleducata, nel senso letterale di male educata. Spende i soldi a caso per cose tra l'altro brutte e adesso vuole rifilare la schifo di borsa tamarra a qualcun'altro, magari pure a prezzo maggiorato! Shame on you

Aleja ha detto...

Ma sai che c'è la possibilità che mi ritrovi a Londra tra un mesetto ? ;)

six_24 ha detto...

Non vedo l'ora di ammorbarmi con i tuoi racconti da Londra! :-)

Cupcakes ha detto...

G. , difatti hai ragione tu, ma c'è un altro particolare: non mi hanno comprato la borsa e non mi avrebbero comprato la borsa e l'iphone.

Non sto a spiegare come sono combinate le mie finanze personali (non quelle della mia famiglia) ma tutto ciò che compro lo compro con soldi guadagnati attraverso il lavoro o al massimo con soldi che mi hanno regalato per compleanni o Natale.

Nessun membro della mia famiglia mi dà soldi così, tanto per, tipo che si sveglia di buonumore e mi compra borse da 500 euro, va.
Non l'hanno mai fatto e mai lo faranno.

Anonimo 14:19 , in realtà mi sta capitando un'ottima offerta per prenderne uno 4s da 64 gb al prezzo di uno da 4 da 16 gb , quindi se aspetto non mi ricapita più a questo prezzo.

Aleja , vieni a studiare lì =) ?

A tutti , stavolta bisogna proprio dirlo che si tratta di invidia. Non è una colpa avere dei soldi da spendere in oggetti costosi. Quando non potrò più permettermeli non mi indebiterò di certo per comprarli, ma per adesso che posso farlo, con soldi miei o di chiunque altro, continuo a farlo e non c'è niente di male.

Anonimo ha detto...

sei una delinquente! non conosco persone che non lavorano e si permettono borse del genere!

PARASSITA DELLA SOCIETA'!

Anonimo ha detto...

dici sempre che da te le paghe fanno schifo, evidentemente al call center o da badante pagavano bene visto che sono gli unici lavori che hai fatto (e non lavori da secoli)e dici che prelevi da lì per ogni acquisto...

Aleja ha detto...

Studiare, diciamo xD
tre settimane in un college li qualcosa dovrei pur impararla v.v
Ma sappi che se passo la graduatoria mi trovi li u.u

Anonimo ha detto...

MANTENUTA VIZIATA BALORDA!

e vuole fare l'emancipata...ma vai a lavorare!

Cupcakes ha detto...

Fare i conti alle tasche altrui è una cosa così da pezzenti e pezzari che vi auguro davvero di diventare miliardari così da smetterla di guardare come gli altri spendono i soldi che voi non avete. Poveretti. Di portafoglio e di animo.

Aleja , mi farai un fischio se sarai da quelle parti allora ;)

Anonimo ha detto...

quella che scrive tutto della sua vita sul suo blog dovrebbe almeno avere il buon senso e il buon gusto di accettare chi le fa i conti in tasca, quindi la pezzente, cara la mia mantenuta, sei tu!

Anonimo ha detto...

Haahhaha al call center sarai andata sì e no dieci ore, ma quale gruzzolo da parte! Ma comunque la cosa più ridicola non è che tu ti sia comprata quella borsa, che è la classica borsa perfetta per una Tamarra come te, ma il fatto che tu l'abbia presa senza nemmeno pensarci bene, e ora voglia rifilarla a prezzo maggiorato a qualche scema che ci caschi! Magari ti sei persino accorta che è falsa!

Anonimo ha detto...

magari proprio così si è guadagna quella che spende, truffando le persone.

Anonimo ha detto...

Quindi secondo te invidiamo le palate di soldi (???!) che ti hanno permesso addirittura di comprarti una borsa! Proprio una cosa inavvicinabile! Cara mia, io non sono ricca, e nemmeno tu, ma ho la decenza di avere un lavoro e di potermi permettere le cose che desidero usando i miei soldi. Ciò mi consente di non sperperarli come fai tu che con tutta evidenza non ne comprendi il valore.

Fede P. R. ha detto...

Ma che tipo di problemi avete? Al limite (LIMITE) potreste non condividere il suo acquisto affrettato, ma di quanti soldi ha da spendere, onestamente, che vi frega??Passate solo per pezzenti, invidiosi di cose materiali e, ovviamente, sfigati.Le date della pezzente e mantenuta quando lei ha usato i suoi soldi; ma anche nel caso in cui si trattasse dei soldi dei suoi genitori?O avete mai sentito parlare di regali? Probabilmente non ne avete mai ricevuti se nella vita vi comportate come qui dentro, mentre fatti da voi..lasciamo stare. In ogni caso sappiate che non c'è un prezzo limite per i regali. Dipende sicuramente dalla disponibilità economica ma soprattutto dal LIBERO ARBITRIO.

Anonimo ha detto...

Cara Fede avvocato delle cause perse, stai parlando di una persona che non solo racconta delle sue ragadi, ma che viene qui a raccontare ogni più pidocchioso dettaglio della sua vita (per esempio come quando con impagabile eleganza ha deriso lo stipendio guadagnato dal suo ragazzo, dandogli del bambino scemo quando almeno lui lavora). Stai parlando di una persona che sostiene di pagare tutte le boiate che compra avventatamente con i fantomatici soldi guadagnati nel fantomatico call center in cui lei stessa affermòo di aver guadagnato qualcosa come 200 euro in un mese, ma forse anche meno. Io mi permetto di criticarla non perché compra una schifo di balenciaga bianca che neanche la Ferragni, ma per quanto è ridicola e superficiale, e per la totale assenza maturità (la nostra amica si dà il caso che non abbia più sedici anni, ma ben 25, e che non combini niente di niente da ANNi. È uno scandalo, ecco cos'è! E adesso vuole rifilare la sua ciofeca di borsa a qualche fessa..complimenti! I tuoi genitori hanno fatto proprio un bel lavoro con te.

Sluggard ha detto...

Ah, gli anonimi!
Che tenerezza, è come vedere un neonato rotolarsi inconsapevolmente nella propria merda.

Anonimo ha detto...

Sluggard che strano, è quello che penso quando leggo i post della Cup

Wildgirl

Anonimo ha detto...

Ciao Giuli...
anche a me piacerebbe molto andare all'estero e cercare lavoro lì..purtroppo la mia famiglia non è d'accordo..come posso fare? poi vorrei chiederti un'altra cosa..non hai paura del distacco/nostalgia di parenti, casa ecc...?
grazie in anticipo..un bacio
Vale

Cute Girl ha detto...

Santi numi... ma perchè tutta questa cattiveria?

Anonimo ha detto...

Meglio della vostra finta bontà, condita di moine e finti complimenti (sei bellissima, sei coraggiosissima..)

likechaosintherain ha detto...

La frustrazione di certa gente sta arrivando ai massimi storici... è estate, perché non andate al mare a bagnarvi le chiappette?

e poi, sarà pur libera di scrivere quello che vuole sul SUO blog PERSONALE? ditemi il senso di un blog se poi uno deve stare pure attento a ciò che scrive. E sarà pure viziata, mantenuta, immatura (chi ve la dà tutta 'sta sicurezza nell'affermare ciò? chi siete per giudicare lo stile di vita di una persona che manco conoscete nella vita reale?) ma voi rasentate il patetico e fate una gran pena.

Cup, fossi in te toglierei la possibilità di commentare agli anonimi. Dopo un po' stancano, stanno lì a dire sempre le solite cose, che due palle.

Cupcakes ha detto...

Siete pazzi.

Ciao.

Vale , ciao!
Io non vedo l'ora di andarmene perchè trovo proprio rupignante Catania, l'Italia e la vita all'italiana.
Non ho dunque un legame particolare con luoghi e ricordi vari.
La mia famiglia mi mancherà moltissimo, ma ci sentiremo su Skype e ci vedremo quando potrò scendere o potranno salire loro.
Mi preoccupo per mia nonna che è anziana, ma non posso certamente pensare a cose catastrofiche o aspettare che muoiano tutti prima di partire, no?
I miei genitoi non decidono della mia vita, per cui non ho idea se siano d'accordo o meno.
So solo che mia mamma mi ha regalato la valigia sapendo che dovevo partire, dicendomi che nessuna madre vuole che i figli vadano lontano ma -quasi- tutte le madri vogliono che i figli si realizzino, e se ho questo sogno da più di dieci anni è anche arrivato il momento di concretizzarlo ;)

Ladra di Caramelle ha detto...

Non so se l'ha già detto qualcuno, ma visto che dovrai farti il numero inglese quando sarai a Londra, aspetta a prendere l'iPhone perché magari lo puoi avere rateale oppure a molto meno, visto che tutti i gestori fanno mille promo per accaparrarsi clienti nuovi e quasi gli smartphone te li tirano dietro.

Anonimo ha detto...

ma perché non lo rubi l'iphone visto che è il tuo "lavoro"?

Neofanta ha detto...

Un regalo costoso una volta all'anno al giorno d'oggi se lo fanno anche i barboni, non posso credere che i commentatori di cui sopra non conoscano persone con stipendi minimi o nulli che spendono fior di euri in cene, telefonini o abiti griffati.
A me a stento regalavano soldi per il mio compleanno, figuriamoci per l'onomastico, cosa che invece al sud accade e con una certa generosità; mi sembra plausibile quindi che Cup possa tirare a campare 3-4 mesi con queste mancette.
Saluti, Neofanta

Anonimo ha detto...

neofanta ahahahahahaha

non ti arrampicare sugli specchi ;)

Anonimo ha detto...

ciao ho visto la tua mail ma per ora non posso leggerla *poi ti spiego, ci risentiamo a meta' della settimana prox
il mio telefono italiano in UK me lo dovettero sbloccare per fargli prendere la carta UK, puo' darsi che ora non sia piu' cosi' ma informati, sai la fregatura se non e' sbloccabile e non puoi usarlo con una carta UK?
Gio

Martina ha detto...

Neofanta non ho mai visto un barbone con l'iphone, abbi pazienza. Detto questo, se Cup ha dei soldi (guadagnati, regalati, ecc) non sta ai lettori giudicare il modo in cui decide di spenderli.

Anonimo ha detto...

Martina, l'importante è che la cup non ci venga a dire di fare la mantenuta.

Wildgirl

Anonimo ha detto...

La grassona è solo una pezzente cafona che appena può spende quei 4 pidocchi che ha messo da parte in tamarrate assurde di cui poi si pente quasi subito. A londra dove dovrà gestire tutto da sola si ritroverà a dormire sotto un ponte a mangiare dalla spazzatura. E' il classico esempio della nullafacenza italiana.

Simo. ha detto...

Noto con estremo piacere come i tuoi anonimi ti seguano assiduatamente... li sento proprio accorati nei commenti e nei giudizi che ti danno... questo, forse è il blog con i commentatori più maleducati, cafoni e vigliacchi, dato che molti di loro non si firmano, che io abbia mai visto... mi manca il folle della magia wodoo, e poi siamo al completo. Siete cattivi, di una cattiveria imbarazzante, per una volta nella vita ma fatevi i cacchi vostri, se vi comprate le cose con il sudore della vostra fronte buon per voi, fate benissimo ci mancherebbe, ma finitela di giudicare il prossimo, basta! Vi fate forza dietro una firma anonima e no, così non vale, metteteci la faccia come fa Cup e poi ne riparliamo.

Anonimo ha detto...

LADRA!

Theallamenta ha detto...

L'unica cosa che sento di invidiarti, ma in senso buono, è la leggerezza con cui spendi queste cifre per una borsa pur non lavorando.
Io sono eccessiva dall'altra parte forse, ma se non lavorassi non riuscirei mai a spendere così tanto tutto insieme e per una borsa.
Con questo non sto dicendo che tu sbagli, sono sinceramente invidiosa di quelli che riescono a fare acquisti così 'importanti' e poi a goderseli.
Io, lavorando da anni, se spendessi 400 euro per una borsa mi sentirei solo in colpa.
Prima di comprarmi l'iphone ho meditato tipo sei o sette mesi.
E quando ho strisciato il bancomat mi sentivo malissimo :)

Anonimo ha detto...

cup aspetta di essere a londra per comprare l'iphone, lì troverai sicuramente delle ottime offerte, magari con canone mensile tutto incluso, e in più lo prendi già con carta/abbonamento UK senza dover smadonnare per sbloccarlo...
r.

Anonimo ha detto...

cup aspetta di essere a Londra prima di prendere l'iphone...lì hai più possibilità di rubarlo a qualcuno, magari nella metro ;)

Anonimo ha detto...

Non ho letto tutti i commenti perché, sinceramente, mi annoio.
Non ho simpatia per gli anonimi che scrivono crudeltà spesso gratuite e anche senza risparmio di violenze verbali e volgarità varie.
Tuttavia, ammetto che fare rendiconti dettagliati e pubblici della propria vita, delle proprie spese, dei propri capricci e al contempo lamentarsi per l'assenza di lavoro e di prospettive non può che alimentare i giudizi altrui e la volontà di esprimerli, anche perché tu non li censuri.
Ammetterai, Giuliana, per quanto io ti adori, che disperarsi per il proprio stato di disoccupazione e la perenne mancanza di denaro e successivamente spendere 500 euro per una borsa (che evidentemente neppure desideravi così tanto, perché stai rivendendola in favore di un altro oggetto del desiderio) è quantomeno incongruo.
Resta il fatto che sarà pur vero che ognuno fa quel che vuole e risponde alle logiche che crede (per me quando si sono spesi cento euro per una borsa si è persino esagerato), ma io non posso esimermi dal chiederti: perché seguitare a spiattellare tutto qui, dandoti anche della pazza da sola e fomentando chi già ti detesta?
A volte ti capisco poco e in questo caso, scusami, non riesco a prendere le tue parti.
Sono convinta, tuttavia, che Londra e l'emencipazione famigliare ti faranno crescere molto. Fai bene ad andare, forza e coraggio, vedrai che presto tutte queste cretinate saranno un ricordo e sarai finalmente appagata da qualcosa che va oltre la futilità del momento.
Baci,
Lilla

Cupcakes ha detto...

Chiao.

Io stamattina ho visto uno zingaro con un tablet nuovo di zecca, quindi non è detto che non ce ne siano con gli iphone in tasca.

Simo , questo non è il blog con i commentatori anonimi più maleducati, è semplicemente l'unico (forse) blog dove i commentatori anonimi non vengono censurati.
Io li lascio sfogare e loro apprezzano questa cosa per cadere in basso con parole schifose, accuse e giudizi.
Spero che dopo lo sfogo sul web, almeno siano mansueti nella vita reale poi.

Lilla , più di una volta mi avete scritto che mi lamento del fatto di essere disoccupata. Io non credo di essermi mai lamentata di non avere un lavoro, ma al massimo mi sono lamentata del fatto che se volessi lavorare, dovrei andare in un call center a 200 euro al mese. SE VOLESSI. E non voglio certamente spendere 150 euro di benzina al mese con un guadagno di 50 euro, no?
Io sul mio blog ho sempre scritto tutto perchè non ho vergogna di nulla. Non ho vergogna nell'ammettere di aer speso quasi 500 euro per una borsa pur non lavorando, perchè sono soldi che ho raccolto onestamente e nessuno può dirmi cosa farne o cosa non farne.
A tutti i fumatori o i bevitori, io che quando esco prendo solo una bottiglietta d'acqua da un euro, non ho mai detto che con i soldi dei cocktail che prendono in un anno avrebbero potuto comprarsi non una, ma due o tre borse da 500 euro.
Ognuno spende i propri soldi come meglio crede, e se non li ruba nessuno può accusarlo o insultarlo perchè li spende in maniera diversa da come li spenderemmo noi.
Per me i soldi spesi in cocktail, sigarebbe o canne sono sprecati, per voi sono sprecati quelli spesi in borse. Per me i soldi spesi al cinema di prima visione sono sprecati, perchè i biglietti costano la metà nei cinema di seconda visione, eppure me ne frego se le persone spendono dieci euro per un film in 3d. Ognuno fa ciò che vuole =)

Lucy Van Saint ha detto...

Quoto six_24 che ha detto "Non vedo l'ora di ammorbarmi con i tuoi racconti da Londra! :-)" ma quoto anche Theallamenta perchè pure io, pur avendo un lavoro, ci ho pensato mesi prima di comprarmi l'iPhone e non credo comprerei mai una borsa da 400 euro.

Cupcakes ha detto...

Lucy , ma io all'iphone ci penso da più di un anno infatti, solo che stavo aspettando di fare l'abbonamento in Inghilterra. Ora, siccome non so che lavoro troverò, se avrò un contratto e robe così, non so neanche se potrò prendermelo con l'abbonamento, quindi approfitto di un'offerta che mi è capitata qui e faccio tutto da qui.
E poi lì c'è la linea wifi quasi dappertutto, quindi magari potrò usufruire di promozioni meno dispendiose di 30 pound al mese!

Lucy Van Saint ha detto...

Ma infatti secondo me è molto meglio spendere soldi per acquistare un'iPhone che una borsa!!! Sono con te... io ho aspettato un anno per potermi comprare il Mac al posto del vecchio pc rotto che vegetava a casa e l'iPad lo desideravo ma non volevo spendere soldi per comprarlo. E alla fine gli amici hanno fatto colletta e me l'hanno regalato. Sono una Apple addicted. ;-)

Cupcakes ha detto...

Io sono diventata seguace Apple solo perchè ho seguito il filone del "Oramai ho l'ipod". Sul mio pc fisso nuovo Itunes non funzionava, e l'ho dovuto formattare tre volte dopo aver installato Itunes... poi sono passata al Mac e solo perchè me l'hanno regalato, e adesso che senso ha prendere uno smartphone se con l'iphone avrei già la sincronizzazione con tutti i miei dati e compagnia bella?

E poi i prodotti Apple secondo me sono molto più veloci.

Comunque la borsa la terrei ben volentieri, ma mi sembra troppo male spendere un totale di più di mille euro in un solo mese... e quindi provo a fare rientrare qualche soldo anche se lo faccio a malincuore (sognavo una Balenciaga da una vita!).

ele ha detto...

Concordo con le altre, io aspetterei di prenderlo a Londra perchè gli abbonamenti costano davvero una cazzata rispetto all'Italia e hanno internet incluso nel prezzo, soprattutto... non è proprio vero che a Londra c'è il wifi dappertutto, al massimo dentro gli starbucks o quando passi vicino a qualche albergo che ce l'ha libera, ma io per avere sempre connessione opterei per un abbonamento in loco se è quello che ti interessa....

Anonimo ha detto...

"E poi i prodotti Apple secondo me sono molto più veloci."

Ti prego, prima di dire baggianate cerca di documentarti!
Sul mercato ci sono prodotti con prestazioni nettamente migliori alla metà del prezzo! (e solo perché non si chiamano APPLE)
Per dirne una il macbook pro (che costa la "modica" cifra di DUEMILATRECENTO euro) è sprovvisto di lettore ottico e porta ethernet. Per quest'ultima ovviamente c'è da comprare un adattatore, e sono altri 30 euro... Sulle prestazioni lasciamo perdere che è meglio. Ora, puoi dire che ti piace, che è bello avere una roba che va tanto di moda, che ti sentiresti più figa ad averlo o che semplicemente hai voglia di comprarlo e tutto quello che vuoi ma ti prego, non dire che la roba apple è più veloce perché il desiderio di averla ti spinge ad elogi improbabili. Alla stessa cifra compri cose meno in voga ma che danno prestazioni nettamente superiori. Detto questo, ognuno coi propri soldi ci fa quel cavolo che vuole, ed è molto meglio comprarsi un AIFON all'anno XD piuttosto che un pacchetto di sigarette al giorno! Buona giornata cup :)
E.

Cupcakes ha detto...

Ele , mi sono informata stamattina e gli abbonamenti con telefono incluso partono da 30 e rotti pound mensili, mentre gli abbonamenti per chi il telefono già ce l'ha si trovano anche alla metà del prezzo.
In più, il 64 giga costa 900 pound e io lo sto pagando molto meno!

E. , ti prego, prima di scrivere baggianate leggi le parole "Secondo me". Secondo me vuol dire che IO credo sia così, non che sia così in assoluto.
Il mio Macbook Air si accende in dieci secondi e si spegne in un secondo. Il mio vecchio pc fisso HP si accende in tre minuti e si spegne in altrettanto tempo, ad esempio.

Idem con TUTTI i pc che ho provato di marche diverse.

E anche l'apertura delle pagine è molto più veloce col Mac, a parità di connessione.

Anonimo ha detto...

Meno male che esisti tu...ho proprio sprecato 5 anni a fare ingegneria elettronica allora!
Non continuo la discussione argomentando perché tanto continueresti a intestardirti su cose di cui non sai un tubo.
E.

Neofanta ha detto...

Arrampicarmi sugli specchi? Non direi, ma comunque sarei in buona compagnia con gli accusatori cronici della Cup. Non ho detto che le do ragione al 100%, ho detto solo che l'acquisto della borsa pur avendo pochi soldi non mi sembra poi così eccezionale.
@ Martina, è OVVIO che non ho mai visto un barbone con un iphone (non avevi capito che era un'iperbole?), ma conosco studenti fuoricorso griffati da capo a piedi e disoccupati con figli che stagnano nei bar a fare aperitivi e fumare. Se poi voi non ne conoscete e dunque vi scandalizzate, va bene lo stesso.
Saluti, Neofanta

Anonimo ha detto...

E. ma non stare a discutere con quest'ignorante, fa parte del popolino per cui avere un oggetto apple è il massimo della vita e non guarda al di là del proprio naso.