1 agosto 2012

Mercoledì 1 Agosto 2012

 
A Luglio ho letto solo mezzo libro, quindi zero, e ho visto tre film.

EDIT: I film visti sono quattro. L'ultimo l'ho messo alla fine del post!

Il primo dei tre, l'ho visto all'arena con un bel freschetto sulle spalle che mi faceva compagnia (adesso si muore di caldo, ovviamente).
Si tratta di Manhattan





Pic


Dopo la visione di questo film, sono arrivata alla conclusione che sono ignorante perchè non provo interesse per niente, neanche per il cinema.
Un film osannato, famosissimo e bla bla bla, a me è sembrato solo una commedia in stile Bridget Jones, Se scappi ti sposo e tutte le commedie del mondo, anche un po' trash magari.
Niente che sia di un livello superiore solo perchè in bianco e nero o solo perchè il regista è Woody Allen.
Quindi o sono ignorante io, o certi film sono davvero sopravvalutati.

O tutte e due le cose.

Il secondo film che ho visto, mi era piaciuto tantissimo anni fa e ho voluto rivederlo adesso.
Si chiama 28 Giorni


Pic

A differenza della prima volta, la seconda non mi ha colpita più di tanto. Negli anni trascorsi tra la prima e la seconda visione, ho guardato molti altri film che trattano argomenti sulle dipendenze da droghe, farmaci ed alcool, per cui adesso so che ci sono film migliori di questo sullo stesso argomento. Non è malaccio, eh, però c'è di meglio.

L'ultimo film l'ho visto proprio ieri al cinema, lasciandomi convincere da mia cugina. Daniele si è addormentato, gli altri amici si sono lamentati tutto il tempo.
Che film è?
Quella schifezza di Biancaneve e il cacciatore


Pic

Io odio Kristen Stewart perchè ha sempre la stessa espressione da bella e dannata che la fa somigliare a un lombrico.
Odio che Charlize Theron sia diventata Nicole Kidman a causa di tutte le iniezioni ed operazioni che avrà subito per non invecchiare (altro che Grimilde, purtroppo la vita reale è quasi peggiore!), odio le storie dove vengono rappresentate le vecchie guerre con gli uomini che muoiono e cadono come fossero birilli e come se la morte fosse una cosa da nulla, odio i film con gli effetti speciali e odio le storie pseudo fantasy.

In pratica odio questo genere di film e non mi lascerò più convincere a guardarne uno.

Per me solo commedie e drammatici, grazie.

- Gladis mi ha ricordato che siamo state sempre all'arena a vedere Melancholia





Pic
 

Vale la pena vederlo solo per rifarsi gli occhi con Kirsten Dunst, perchè per il resto, ahimè, mi ha fatto schifo anche questo.
Angosciante. Io soffro d'ansia, non posso continuare a vedere film simili!
Lars Von Trier con me ha chiuso. Gli ho dato un'unica possibilità e se l'è giocata alla grande.
.

14 commenti:

Anonimo ha detto...

un lombrico bello e dannato?

Violet ha detto...

Ti do ragione per Kristen Stewart che mi pare abbia sempre la stessa espressione in qualunque scena, ma il film non mi e' sembrato cosi' malaccio, anzi sono andata a vederlo molto prevenuta e alla fine diciamo che non faceva cosi' pena. In quell' ambiente comunque chi piu' chi meno ricorrono alla chirurgia, non mi stupisce che anche la Theron ci abbia fatto un pensierino.

Aleja ha detto...

Dopo la tua recensione sono ancora più decisa a non vedere sto coso di Biancaneve, sarebbe un insulto alla Disney.

Donkuri ha detto...

I primi due non li conosco,ma il terzo invece mi e' piaciuto ahahah!

Anonimo ha detto...

Anch'io ero partita prevenuta prima di guardare Biancaneve e il cacciatore, ma mi è piaciuto molto, tranne per quanto riguarda il modo di recitare di KS che fa abbastanza pietà, ma per il resto nulla da dire. Charlize Theron per me è stata superba...con gli occhi rossi e lucidi dalla rabbia: mai visto un personaggio tanto perfido come la regina (non a caso ha vinto il premio oscar).

Comunque, come puoi guardare dei film partendo con mille pregiudizi? Ti fa schifo tutto indifferentemente O___o

B.

neuromantica ha detto...

O caspita no..ho accettato di tutto da te ma non puoi dire che Melancholia fa schifo. Questo è troppo:(!

Cute Girl ha detto...

la stewart fa pietà -.-

Anonimo ha detto...

torna a vedere i film di neri parenti

Cupcakes ha detto...

I film che mi hanno fatto schifo, mi hanno fatto schifo perchè soffro d'ansia, mi angoscio e non sono nel mio genere.

Non ho detto che fanno schifo perchè sono fatti male, recitano da cani e la regia è orrenda (anche se Melancholia, SECONDO ME ha una regia pessima, dato che ad ogni inquadratura rischiavo di vomitare).

Sluggard ha detto...

Cup, col massimo rispetto, ma di cinema non capisci un accidente.

E dico col massimo rispetto perché alla fine c'è un motivo se esiste il termine "commerciale".

Dona il tuo amore qualsiasi cosa succeda ha detto...

Kristen Stewart non so come faccia ad essere l'attrice + pagata degli ultimi tempi...come ben dici tu ha la stessa espressione in tutti i film!!!
La Theron mi piaceva da morire...poi con il tempo sta peggiorando....

Anonimo ha detto...

torna a guardare i film dei vanzina...massimo boldi e cristian de sica campano grazie a gentaglia come te...

wildgirl

Lucy Van Saint ha detto...

Kristen Stewart è un lombrico. :-)
Su Lars Von Trier mi trovi d'accordo. Tutti i suoi film sono angoscianti. Già uno si angoscia tanto nella vita reale... almeno al cinema fateci sognare!

neuromantica ha detto...

Tutto ciò che è chiamato arte penso sia stato creato al 70% a partire dalla sofferenza, il 30% dalla gioia. Il cinema è un arte per cui mi chiedo perché gli debba essere escluso di narrare la depressione, il rovesciamento del sistema di vita finora conosciuto e l'ansia di questi anni. Cosa cavolo insegnano al liceo artistico?!