5 dicembre 2012

Mercoledì 5 Dicembre 2012

.

Fui licenziata.

Ricapitolando:

- Peso 92 chili, suppongo (ingrasso di un chilo al giorno)

- Sono disoccupata

- Non faccio lo shampoo da cento giorni

- Sono povera e il pensiero di non trovare un lavoro e di dover tornare in Italia mi fa venire da vomitare, l'ansia e l'odio

- Mangio fruit scones del Tesco come se non vi fosse un domani... e invece il domani c'è, e il chilo dell'indomani c'è anche

- Finalmente potrò indossare i miei piercing e mettere lo smalto almeno finchè non troverò un altro lavoro

- Mi puzzano i piedi e dall'Italia mi riporterò le mie scarpe nere di H&M, così potrò buttare le merde del Primark che hanno un odore osceno

- Tra due giorni sarò in Italia

- Essendo disoccupata, questa settimana in Italia mi farà cagare, dato che dovrei restare qui a consegnare Cv e invece sarò lì (ma il biglietto è costato un sacco e non posso perdere quei soldi)

- Sono disoccupata

- Sono grassa

- Merda, cagare

- Amo la ripetitività e amo lamentarmi di tutto, compreso dell'essere disoccupata

- Odio la parola disoccupata e l'avrò scritta dieci volte almeno qui

- Recupererò il sonno perduto, forse, ma non prima di una settimana (perchè domani faccio l'ultimo giorno di lavoro e poi dopodomani parto presto per Ct e poi a Ct non so se riuscirò a dormire)

- Ho sonno, per cui sto delirando

- In varie zone della città sta nevicando. Aspetto anche io la prima vera neve della mia vita a questo punto

E comunque fui licenziata perchè non sono quick. La sapevo già la motivazione e hanno ragione, però resta il fatto che adesso starò in ansia finchè non troverò un altrio lavoro.
Quando troverò un altro lavoro.
Se troverò un altro lavoro.

.

61 commenti:

Anonimo ha detto...

Dai coraggio, vedrai che lo trovi un altro lavoro!! in fin dei conti questo lo avevi trovato in un lampo!! non perderti d'animo e soprattutto non perdere la testa!!!

thefashioncat ha detto...

Dai Cup, non è la fine del mondo.. vedrai che un lavoro lo trovi in breve tempo... approfitta del fatto che torni in Italia per ricaricare le batterie ma soprattutto da adesso devi rimetterti in carreggiata, per tutto, cibo compreso!
Forza, crediamo in te, un abbraccio :)

Anonimo ha detto...

PERCHE' SEI LENTA DI CERVELLO!

ele ha detto...

Suuuu dai dai non essere pessimista!!! Sei a Londra, e DI SICURO un altro lavoro lo trovi, passa le feste in tranquillità e poi quando torni dacci sotto con la consegna dei CV e vedrai che qualcosa salta fuori!!!! Fatti forza!!!!!!!!! :)

Anonimo ha detto...

meglio astenersi da commenti gratuiti sarebbe come sparare sulla croce rossa......

Anonimo ha detto...

"Salirai" in Italia? Non sapevo ci fossimo spostati a nord, aggiornate le cartine presto! D:

E "fui licenziata" non si può sentire, mamma mia Giulià, sei una macchietta, NON SMETTERE MMMMAI!

Sluggard ha detto...

Ahia.

Beh, dall'Italia almeno puoi iniziare ad inviarli online...

Il signore delle vespe torna a Londra con te?

Strega ha detto...

dai su rimboccati le maniche e FORZA!!!!

Anonimo ha detto...

mettiamola così... troverai un posto migliore :) in bocca al lupo!

Anonimo ha detto...

C-V-D.

Angst ha detto...

vedila come una possibilità per trovare un lavoro con orari decenti. Sù, sù Giuliana che non è la fine del mondo, né nella tua esperienza londinese se te la fai prendere bene.

violanota ♠ ha detto...

sono d'accordo con Angst, almeno potrai cercarti un lavoro con orari meno proibitivi!
comincia a mandare cv appena puoi, anche dall'Italia... coraggio :)

Ladra di Caramelle ha detto...

i CV li puoi mandare online, non serve essere lì... per i giorni in cui sarai in Italia, poi quando torni di nuovo a tappeto!
Coraggio, non mollare!

Steven ha detto...

Ciamby... te lo avevo detto io che ti avrebbero licenziata presto .. quando si tratta di fare macumbe il mio amico specializzato non sbaglia mai.

Comunque un po' mi dispiace .. povera ciambellozza.. dall'altro lato pero' te lo sei meritato .. per via della tua ignoranza e supponenza alla quale devi sommare la lentezza nel servire panini e caffé.

Ciamby amnmettiamolo .. fallire in un contesto di panini e caffé la dice molto lunga.. ma dico io .. come si fa !? Cavoli .. mica devi fare chissa' quali operazioni complicate, si tratta di servire al bar.

Ti lascio con una pacca amichevole di incoraggio.. ma soprattutto ti invito a riflettere.

Altrimenti non imparerai mai .. e non migliorerai mai. Io sono sicuro che in fondo tu ti voglia migliorare.. magari potresti leggere qualche libro sul self-help o il self-improvement.

Steven

PS. Non c'entra nulla, ma volevo fare un complimento alla Angst, anche se non sei il mio tipo .. sappi che sei una gran figa... fortissima la foto da dura sembri quasi uscita dal set del Film "Thelma e Louise" .. molto forte anche la foto all'aeroporto con tutti i vestiti tolti dalla valigia per alleggerire il carico.

;)

Kanachan ha detto...

cavoli, mi dispiace per te!
so che adesso ti sembrerà tutto nerissimo... ma vedila come un'occasione per cercare qualcosa di meglio e con orari più decenti...un abbraccio!

Rebenice ha detto...

Si evince che è un momento difficile per te, e me ne dispiace.

Potrei darti mille consigli, ma sarebbe fin troppo facile: non è la MIA vita.

Se può servire... io credo di avere almeno una 15ina di anni più di te e posso dirti che da giovinotta ho vissuto momenti brutti, orrendi, che sembrava non se ne venisse più fuori e poi... sono passati.
Sono passati non per fortuna o casualità, ma perché bene o male delle esperienze si fa tesoro, e si cresce.

Quindi coraggio.

E poi... hai sempre i tuoi Troll, no? :-D

Steven ha detto...

Trolls che... si sappia bene.. in fondo la capiscono e la sostengono.

Povera ciambottina ..

PS. Ciamby ...ti sei fatta un pianterello davanti a tutti alla stazione ?

Steven

Rebenice ha detto...

Vediamo se riesco a strapparti un sorrisino...

Evoca Troll
Incantesimo per blogger/follower di primo livello.

Ingredienti: un blog, preferibilmente 'Ciambelle a Go Go'.

Modalità: commentare nel blog di Giuliana usando la parola 'Troll'. Un esuberante Troll si materializzerà all'istante!

Note: l'effetto dell'incantesimo è permanente. Tutt'al più si può cercare di far infestare al Troll un altro blog, ma è un evento raro; solitamente queste simpatiche creature tendono alla stanzialità.

:-D



Steven ha detto...

E poi non dimentichiamoci che puo' sempre attaccarsi alla musica dei NEW TROLLS

http://youtu.be/rmWKg9nSshY

Per tirarsi un po' su.

apinaperniciosa ha detto...

In bocca al lupo, è dura, ma se ti concentri ce la puoi fare, ti auguro che le cose si risolvano, non smettere mai di metterci impegno e cuore!

Neofanta ha detto...

Questo viaggio in Italia capita nel momento giusto. Ti riposerai, ti farai coccolare dai tuoi affetti, recupererai le energie.
E secondo me, quando tornerai a Londra, sarai pronta per ripartire con la ricerca di un lavoro (anche in un altro bar, perchè no?). Stavolta però sfrutta quanto hai imparato ed evita di ripetere certi errori.
Saluti e abbracci, Neofanta

Anonimo ha detto...

Giuliana so che te ne fregherà una beata minchia, magari mi sbaglio pure, ma dall'esterno sembra veramente che non ti stia dando da fare, l'inglese non lo sai ancora parlare minimamente bene (a quanto dici tu stessa), non sei riuscita a mantenerti il lavoro boh?!? Forse è un bene perchè così ne potrai trovare un'altro con orari migliori, ma il licenziamento lo trovo sempre un fallimento, alla fine una ragione di fondo c'è sempre. Non voglio essere pesante per cui non vado oltre, però ti devi dare una scossa (e non mi dire sono andata a Londra), impara questo cazzo di inglese e trovati un lavoro da commessa!!!
ROberto

Anonimo ha detto...

Magari inizia a farti lo shampoo. bleah.

Anonimo ha detto...

Per l'amor di Dio smetti almeno di mangiare come se non ci fosse un domani....Basta!!!Fallo per te che sei una bella ragazza,non rovinarti con le tue stesse mani,lo penso davvero che sei carina,hai un bel viso e da quanto ho capito anche un bravo ragazzo che ti ama,incomincia ad amarti anche te!(Vedrai che tutto il resto,con il tempo migliorerà da sè...)Fregatene di tutti gli altri!
Un sorriso Natascia ^__^

Cupcakes ha detto...

Io non riesco ad essere positiva per quanto riguarda il lavoro.
L'unica cosa che potrei trovare abbastanza in fretta (forse) è qualche lavoro per fare le pulizie, ma fisicamente non ci riesco. La mia schiena non credo possa sforzarsi più di tanto e mi finirà in sedia a rotelle andando avanti di questo passo. E non lo dico per esagerazione.

Il mio inglese è migliorato in questi mesi, ma non credo di potermi trovare propriamente a mio agio durante un colloquio per qualche posto di lavoro per stranieri. Per intenderci, da Caffè Nero tutto sommato ci sono moltissimi italiani, ma in negozi dove tu sei una tra mille persone di "razze" diverse, è già più difficile e imbarazzante sostenere una conversazione decente in lingua inglese.

Con me è stato licenziato un altro collega lì da meno di un mese. E lavorava in un ristorante da un anno e mezzo, prima di approdare qui. Io non dico di essere brava (anche se la manager ha detto che l'unico problema era la lentezza e non i drink e il rapporto con i clienti), ma lui? Fanno le selezioni un po' a caso mi pare di capire.

Credo che tenterò con le catene di fast food o comunque con qualche altro lavoro tipo catena di montaggio dove tu non sei nessuno, se non il bullone di un grande ingranaggio. Sono lavori schifosi, ma ti danno da campare e ti fanno fare comunque esperienza.

Temo anche che, essendo tornata grassa, potrò avere qualche difficoltà per trovare certi lavori. Non c'è il razzismo che c'è in Italia, ma di sicuro molte catene di negozi scartano chi non rientra in certi canoni estetici.

In Italia non ci vorrei neanche scendere a dire il vero. Mi viene troppo scomodo andare a consegnare i cv solo dieci giorni prima di Natale. Sarà difficilissimo trovare qualcosa prima di Gennaio o Febbraio.

E boh, lasciatemi crogiolare nell'odio ancora per un po'. Domani faccio l'ultimo giorno a lavoro. Potevo rifiutarmi, ma sinceramente non vedo il motivo di fare l'orgogliosa e di perdere 'sti 50 pound.

Non poso neanche godermi una settimana da disoccupata allegra, svegliarmi quando voglio e rilassarmi, dato che devo subito scendere a catania.

Che palle.

.

Veronica Zoccheddu ha detto...

Dai Giuliana, so che ora ti sembra che il mondo ti sia crollato addosso, e ti capisco perche non so come reagirei se venissi licenziata, ma penso che come velocemente hai trovato il primo, abbastanza velocemente ne troverai un secondo, poi magari pazienza se non sara' il top neppure questo, ma se per ora l'inglese latita un bar e' forse la migliore esperienza.
L'unica cosa per cui i sento di "sgridarti" un po' e' il cibo. Ma basta! Anzi, approfitta della discesa a Ct per vedere nutrizionista e psicologa, perche come sai anche tu questa situazione non e' normale, cioe', non rientra nei normali canoni deldi un cambiamento corporeo con un cambiamento di clima/abitudini ecc. Questo e' proprio un "abbandonarsi al cibo".
Un abbraccio, coraggio!

Ingrid W. ha detto...

Moglie, secondo me dovresti essere un po' più positiva. Anche solo un po', ecco. Vedi me... Per tutta l'estate sono rimasta senza lavoro (con mutuo della casa e bollette da pagare ed una situazione di salute del mio adorato nonno per nulla facile, quindi anche con l'agonia di visite, ospedali ed altro) eppure non ho mai mollato. Ho portato in giro almeno duemila curriculum, fin dall'altra parte della mia regione... E alla fine sono stata ripagata ed ora faccio praticamente tre lavori. Sono stanca, esco di casa alle 06.30 e rientro alle 21.30, non ho più mio nonno, bado a mia nonna, faccio un lavoro che non rientra nei miei studi... E sono felice. Questo per dirti che dovresti esserlo anche tu e che dovresti prendere un po' più di positività e "freschezza" da quello che ti circonda. Sei a Londra, hai sempre voluto essere a Londra... Possibile che da questo tuo desiderio avverato tu non riesca a trovare un po' di grinta?!? Hai trovato un lavoro, ti hanno licenziata e NON è la fine del mondo. Ne troverai un altro e se ti licenzieranno ne troverai un altro ancora. Fatti lo shampoo, mettiti lo smalto, sistemati bene, butta via tutte le schifezze che hai in casa (tanto mangiare lo sai anche tu che non ti porta a niente), esci nella tua desiderata Londra e porta in giro curriculum come se non ci fosse un domani. Ritorni a Catania per una settimana? Fai le stesse cose di cui sopra ed i curriculum lo mandi online. E sii contenta perché rivedi la tua famiglia ed i tuoi amici.
Lo sai come la penso, e sai che ti dico tutte queste cose perché ti voglio un gran bene. Ed a Londra ci siamo state insieme... Quindi vedi di buttarti nelle conversazioni e di imparare bene la lingua... Qualche errore viene perdonato a tutti. Ti voglio bene e sai che, per qualunque cosa, sono qui.

ellee ha detto...

Concordo con Ingrid!!! In ogni caso se ancora non ti senti sicura con l'inglese (che ci può stare, ognuno ha il suo carattere e il suo modo di approcciarsi a queste cose) punta sui ristornati/pizzerie/locali italiani!! :) In bocca al lupo ancora!!!

Anonimo ha detto...

Forza e coraggio!! Non vedere il licenziamento come un fallimento, è capitato a tutti e capiterà... pensa a trovarti un altro lavoro e quando sarai a Catania goditi l'affetto di amici e familiari ;)

charlie ha detto...

Mi dispiace tanto per come si sono messe le cose. Però io non sono d'accordo con chi ti dice che dovresti lasciar perdere Londra e la tua esperienza inglese. Il problema del peso lo metterei in secondo piano rispetto alla priorità del lavoro,però se dici che potresti avere problemi a trovare lavoro essendo di nuovo over,ti conviene buttare giù qualcosina per iniziare a vederti meglio di nuovo.
Ma lavori come nanny,lavapiatti,cleaner negli hotel?

Steven a go go ha detto...

Ciamby, lasciati dire una cosa... tu una amica come Ingrid non te la meriti.. lei è super-positiva ... tu invece all'incontrario sei negativissima .. siete proprio all'opposto.

Steven

www.stevenagogo.wordpress.com

Anonimo ha detto...

hahahahahaha come godo nel vederti fallire miseramente come un pachiderma nella sabbie mobili

Anonimo ha detto...

non sei quick??? che significa??

Anonimo ha detto...

wow, ma complimentoni vivissimi! questo trasferimento a londra è stato proprio un successone

Steven a go go ha detto...

Cavoli .. le anonime oramai sono scatenatissime... stanno saltando tutte alla giugulare della ciambotta.

Comunque state bbbone .. ragazzuole .. secondo me il consiglio giusto l'ha dato la Charlie.. la ciambotta dovrebbe provare a battere la strada degli hotel come cameriera. Come te la cavi a sistemare la stanza, rifare il letto e passare l'aspirapolvere.. penso che puoi farcela ciamby ... e risolvi anche il problema degli orari notturni che non sai gestire .. le cameriere negli alberghi lavorano tutte nella mattinata... se tieni conto che il grosso degli alberghi ha il chek-out tra le undici e mezzogiorno .. le cameriere entrano a rifare le stanze dei clienti che escono tutte entro la prima meta' della giornata, nel resto del tempo probabilmente aspirate i corridoi, e poi ovvviamente ci sono i late chek-out per gli alberghi che li hanno anche nel pomeriggio ... ma di sicuro non devi fare nessuna notte. E credo che ti diano anche da mangiare nella cucina dell'albergo insieme al resto del personale che di sicuro è meglio fornita di quella del bar.

Steven dal volto umano

www.stevenagogo.wordpress.com

Anonimo ha detto...

è stato già un miracolo che ti abbiano presa e tenuta così a lungo visto che non hai mai lavorato e non sai fare nulla, quindi non mi lamenterei troppo...per la schiena ma nessuno ti ha detto che anche l'obesità la danneggia?per qlc mese di lavoro tutta questa tragedia della schiena, dopo anni e anni di nullafacenza, ma svegliati sai solo lamentarti,sei patetica.

Anonimo ha detto...

scrivi: "Sono lavori schifosi, ma ti danno da campare e ti fanno fare comunque esperienza."

ma scusa..di esperieza non ne hai già tanta, come hai scritto nel curriculum (falsificandolo, ricordiamolo)? ecco a cosa ti ha portato..Credevi di farli fessi e invece la verità viene a galla. C'è chi è nato prima di te, Giuliana.

Anonimo ha detto...

In effetti, millantare nel cv che avevi già esperienza ANCHE come barista non è stata una grande idea...

Steven a go go ha detto...

Minkiauz... le anonime sono letteralmente assetate del sangue della ciambottina ... ora che la vedono in terra la stanno pestando a piu' non posso.

Praticamente di "amiche" quante te ne sono rimaste ?

Steven

www.stevenagogo.wordpress.com

Anonimo ha detto...

Ecco, torni in Italia e si ricandida Berlusconi che sta facendo cadere il governo Monti...
porta na jella!!!

Cupcakes ha detto...

Io e Berluscony abbiamo una partnership.

Anonimo ha detto...

La maggior parte delle persone che conosco e che ha avuto il coraggio di fare quello che hai fatto tu, cioè partire da sola per un paese straniero, sono passate per un milione di lavoretti e licenziamenti. Soprattutto a Londra c'è un ricambio continuo, ma si trova subito qualcos'altro, quindi non scoraggiarti.

La maggior parte della gente che ti critica ha mamma e papà che gli tagliano anche la carne nel piatto.

A proposito, non ti leggevo da un milione di anni e ti ritrovo che hai fatto il grande salto e sei andata davvero a Londra. Stima assoluta. Un abbraccio! :)

(Caprica)

Anonimo ha detto...

Perdonate i vostri nemici, ma non dimenticate mai i loro nomi.
John Fitzgerald Scusiscende <3

Anonimo ha detto...

Ma secondo me è la sorellona anti miss Italia a dare addosso a Scusiscende, è fissata con gli anti crespo per le ricce, ma che si rifaccia il naso, un po' di liposuzione e una sana dose di fatti suoi.

Anonimo ha detto...

prima cosa ke mi viene in mente:
"ma nn è meglio essere disoccupata nella propria città, senza pagare affitto e senza spender soldi in aereo?"
Dura la vita...
bybl

Anonimo ha detto...

l'anonimo 06 dicembre 2012 16:17 è una lesbica repressa possibile stalker se non peggio, state attente e non datele corda.

Anonimo ha detto...

Sara, "avvolte" ritornano, ora puoi ritornartene nel tuo sarcofago

Anonimo ha detto...

Ma chi cazzo se ne frega di chi e' chi...tanto se le dicono e se le cantano tra loro e basta..!

Giuly, dal cuore: basta mangiare. Da qst punto di vista il fatto che ci sia cosi' tanta varieta' di cibo super cheap per te e' la rovina...(e non mi dire che cmq la roba di Tesco "non e' male", "la tabella nutrizionale dice che..." - perche' se costa poco vale poco, punto).

Probabilmente se avessi qualcuno al tuo fianco che ti aiutasse un po' facendoti il dovuto culo ogni tanto riusciresti a limitare i danni. Non sei amica con i tuoi coinqui? Non c'e una/o di loro che ti possa dare una mano?

E poi, Daniele sale o no? Non mi pare che tu abbia mai risp a qst domanda...Se la risp e' no, amore o non amore, pensa a te stessa: e' tempo che tu trovi una motivazione IN LOCO per uscire, goderti la vita e stare meglio!!

Un abbraccio,

LS

RamyRamy ha detto...

ohh cup :((

Steven a go go ha detto...

Commenti pseudo-anonimi : Hmmm.... alquanto strani questi ultimi commenti anonimi .. spero che non si tratti dei soliti auto-commenti fasulli ... ciamby tu ne sai nulla ? Non è che per caso scrivi nel sonno e non te ne accorgi ?

Lardo e dintorni :Comunque stai mangiando veramente troppo .. se tanto mi da tanto oggi sarai gia' arrivata a 93 kili e per la settimana prossima avrai sfondato il muro dei 100.

Vedi un po' tu se è il caso di continuare a mangiare dolci in continuazione oppure passare alle verdure.

Lavoro e dintorni : Allora Ciamby oggi era l'ultimo giorno. Da domani ti prendi una vacanza. Scusa un po' ... posso chiederti quale aliquota marginale di tasse devi pagare fino ad ora ? E quanti giorni di riposo settimanale hai.


Steven

www.stevenagogo.wordpress.com

Anonimo ha detto...

Sei l'orgoglio e la soddisfazione di chi ti vuole male.
Continua a poltrire sulle tue lamentele.
Grazie di esistere.

Anonimo ha detto...

GODO!

Anonimo ha detto...

Ma chi sarebbe la sorellona anti miss italia? E scusiscende è davvero passata dalle avvilite a fare l'uoma repressa steven? Me la ricordavo più quick di steven, steven sembra proprio imbecille senza minime capacità dialettiche...bella maschera! Anonime informate rispondetemi!

Steven a go go ha detto...

Vedo che le anonime adesso stanno addirittura godendo in maniera goduriosa delle sventure della ciambella.

Scusate anonime .. ma perche' godete cosi' tanto delle disgrazie ciambelliche... alla fine della fiera .. a voi cosa frega ? Mica vincete un bonus punti per ogni disgrazia che le capita.

Steven

Anonimo ha detto...

Cercateli

Steven a gó gó ha detto...

ti ho riconosciuto .. giuliana .. sei tu !

Stai ricominciando a scriverti i commenti da sola.

Ammettilo

Steven

www.stevenagogo.wordpress.com

Anonimo ha detto...

Era il primo nome che mi è venuto in mente

Anonimo ha detto...

Giuliana...essere superquick ti avrebbe garantito di tenere un posto di lavoro mediocre e faticoso come cameriera. Essere quello che sei ti consente di avere quintali di lettori, talento nello scrivere e nel comunicare in genere, avere un look personale e molto cool, amici e uomo che ti adorano e le palle per aver cambiato nazione e vita. Tra le due cose qual'è che preferisci? chi ti criica per un licenziamento del cavolo in un lavoro del cavolo è evidentemente gente che crede che nella vita realizzarsi equivalga a essere brava a fare caffè. Come si suol dire: gente che non vede a un palmo dal proprio naso. Nel ricordarti che Einstein fu bocciato non una ma ben due volte a scuola ti dico pure: be proud of what you are e...perchè non iniziare a scrivere un romanzo sulle tue avventure/disavventure? Ti stimo :) Angela (sconosciuta lettrice salturaria di questo blog molto interessante ^^)

Cupcakes ha detto...

Sono arrivata da poco a Ct dopo ore ed ore in aereo... poi me lo dici come e quando avrei dovuto scrivermi i commenti anonimi, Steve .

Domani, se sarò meno stanca, vi risponderò meglio.

Buona serata!

Pudding Zilvy~♥ ha detto...

Coraggio!!
Non ti devi scoraggiare io sono dalla tua parte. Vedrai che troverai un nuovo bellissimo lavoro ♥

Anonimo ha detto...

Ciao bella, ti ho commentata qualche volta, ma tanto nel mucchio delle anonime non riuscirai a ricordarti... beh, volevo solo dirti, ho letto più o meno tutto negli ultimi mesi, io penso che più o meno, il tuo percorso sia stato "fisiologico", nei suoi alti e nei suoi bassi. Ora, però, rispetto a prima, hai un "pacchetto" di esperienza che puoi mettere a frutto, intendo dire che hai fatto alcuni errori, e lo sai, ma ora puoi cercare di non ripeterli... c'è molto che puoi fare per prendere la direzione che desideri... forza e non ti abbattere! Inizia col togliere le cose non vere dal tuo CV, ci vuole onestà quando vai a casa di altri a chiedere un lavoro... parti positiva e avrai risposte positive. Forza, forza, forza.
France.