28 luglio 2013

Domenica 28 Luglio 2013

Oggi ho conosciuto Laura (in questo momento è appunto a Londra e non può sistemare il problema che sta avendo con le foto sul blog -.-), un'amica e blogger che mi legge da anni e con cui mi conosco da anni solo virtualmente. Mi conoscevo solo virtualmente, anzi.

Eccoci qui.
Abbiate pazienza, io avevo appena finito di lavorare, non posso pretendere troppo dalla mia faccia


Vivere a Londra mi sta permettendo di conoscere dal vivo tante amiche conosciute sul web, e trovo sia una cosa bellissima.

La cosa che mi dispiace è che certe altre amiche (le chiamo amiche per stringere il discorso, ma ovviamente con ognuna di esse ho un rapporto diversio e con nessuna direi di avere un rapporto stretto, ma vabbè) salgono qui e neanche me lo fanno sapere. Ci resto male quando vedo le loro foto in città. Ovviamente non hanno motivo di darmi importanza se non abbiamo un rapporto vero o se non ci sentiamo mai, ma se io andassi in una città dove so che ci sta qualcuno che conosco solo via blog o via chat, mi farebbe comunque piacere incontrarlo anche solo una mezz'oretta per un caffè.

Tralasciando il tutto, Laura mi legge da tanto e ci siamo dunque ritrovate a discutere un po' dei commenti anonimi che ricevevo in passato sul blog e mi sono resa conto che da quando il mio blog è caduto in stato di semi abbandono, anche gli anonimi si sono finalmente scollati.
Io ho capito chi ci tiene alle mie avventure, belle o brutte che siano, e di insulti non ne ho quasi più ricevuti da quando ho messo la moderazione.

Ho colto due piccioni con una fava, anche se mi dispiace per il dimenticatoio in cui è finito il mio povero diario personale.

E pensavo a quanto i commenti cattivi siano andati avanti solo perchè qualcuno rispondeva a tono.
Ecco perchè una volta scrissi che i commentatori anonimi non miravano a ferire me. Se avessero voluto ferirmi avrebbero scritto in privato e invece no. Volevano solo creare scompiglio e molti di voi davano loro pane per i denti. La moderazione continuo a tenerla per adesso, però direi che la qualità dei miei lettori sia decisamente migliorata. O forse sono solo rimasti i migliori.

Grazie =)

Ps: Mi ero davvero stufata del vecchio layout. Mi ha accompagnata per molti anni ma non credo mi rappresenti più.

.


16 commenti:

Anonimo ha detto...

Bello davvero il layout non per l'estetica ma perchè è più leggero e maturo, almeno è diverso, magari prima o poi cambierai il titolo...Che belline poi tu e Laura un mega abbraccio.
S.W.

お菓子 Okashi Lau ha detto...

che carine!
a me ovviamente nessuno verra' mai a trovare.. chi e' che verrebbe a Brno?

Anonimo ha detto...

se e quando un giorno verrò (finalmente) a londra mi piacerebbe bere un caffè insieme a te :)
laviniap

Anonimo ha detto...

s. w e perché mai dovrebbe cambiare il titolo? per sembrare più matura? ahahhahahahshs ma che baggianate dici? ... se invece speri lo cambi perché prima o poi la smetterà di ingozzarsi e il titolo non avrà più senso... beh, ti cito un comico di colorado: FIDATI.

Violet ha detto...

siete carinissime :)
io ho incontrato alcune blogger anche di recente, ed è stata proprio una bella esperienza, chi l'avrebbe mai detto che (nel mio caso) scrivendo un mucchio di cavolate su internet avrei trovato qualche amica... :)
hai fatto bene a bloccare i commentatori anonimi, le cattiverie gratuite feriscono e basta senza portare a niente...

Anonimo ha detto...

minchia che palle che siete tutte quante: hai fatto bene a mettere la moderazione, così non ci sono più gli anonimi brutti e cattivi che scrivono cattiverie che fanno tanto male e gne gne gne.... se c'era una cosa divertente di questo blog erano proprio le discussioni con gli anonimi. ora è tutto una lagna, proprio come tutte voi. e te ne rendi conto pure tu.

Cupcakes ha detto...

Com'è ovvio che sia, non pubblicherò i commenti dove vengono toccate persone che non sia io.

Se volete insultarmi fate pure, ma non insultate altre persone perchè i commenti non ve li pubblico e pace.

Ultimo Anonimo , posto il fatto che non guadagnavo nulla dalle visite né dal blog in generale, il fatto che ora sia una lagna con pochi lettori non mi disturba. Alimentare le discussioni non la trovo più una cosa piacevole né divertente né costruttiva né un buon passatempo.

Per tutti , salite e conosciamoci allegramente <3

Anonimo ha detto...

ahahaahah però prima ti piaceva alimentarle le discussioni anonime eh? hai sempre fatto la gnorri dicendo che ti scocciava cancellare, in realtà ti divertivi pure tu. ora forse stando tutto il giorno chiusa nella fogna di bar e tra le tue 4 mura le tue priorità sono cambiate, ma personaccia pettegola eri e personaccia pettegola rimani, a mio parere. in ogni caso, se insultano Laura per qualsiasi motivo credo sia in grado di rispondere o di ignorare a suo piacimento, senza bisogno di te che censuri (però quando hanno attaccato okashi eri ben contenta di pubblicare, visto che dicevano cose che condividevi. alla faccia della democrazia)

Anonimo ha detto...

a quanto vedo non ti limiti a non pubblicare gli insulti verso gli altri, ma anche ciò che sta scomodo a te. molto tipico.

Nuvola Rossa ha detto...

Io invece non la capisco proprio sta cosa del commento anonimo. Considera che io prima di mettere il blog privato su wp avrò ricevuto in 4 anni 3 commenti anonimi perchè...parliamoci chiaro, chi è che navigando su internet a buffo si mette a commentare anonimamente e con verve?...è raro...può succedere, ma non con la frequenza con la quale succede a te e guarda che di blog ne giro tanti e a parte una pazza che si scriveva i commenti anonimi da sola (quanta pena) non ne ho trovati. Per un attimo, credimi, i primi giorni in cui leggevo il tuo blog ho pensato "ma non è che si scrive i commenti da sola?" perché non era possibile che tu pubblicavi un post e dopo mezz'ora c'erano gia due commenti anonimi...cioè...come è possibile...vor di che se non sei tu a scriverti i commenti da sola esiste qualcuno sulla faccia della terra che non ha un cavolo da fare tutto il giorno. Cioè tu immagina che non hai un blog, ti alzi al mattino e anzichè farti i fatti tuoi accendi il pc, sprechi pure i soldi della connessione, carica la pagina sul blog (sempre lo stesso) e perdi pure tempo a scrivere...cioè vuol dire che non hai una vita, vuol dire che sei talmente esasperato dalla vita che hai e che non ti piace che preferisci guardare e commentar i fatti degli altri...tra l'altro anonimamente...quindi il senso quale è...rimanere nascosti...io non mi sono mai rivolta a un commentatore anonimo perché che senso c'ha? Non ci metti la faccia, non ci metti il nome, parli al vento, ci mancherebbe altro...però...mi rivolgo a te...che lo scrivi pure che hai la moderazione...Ma perché pubblichi le offese? Questo é il tuo spazio, è un po come fosse casa tua, ma perchè accetti questa violenza. E' come se ti bussassero al campanello di casa e uno ti comincia a insultare sulla porta. Tu che fai? Lo fai entrare? Rimani sulla porta a rispondere a quello che ti dice? Ovviamente no. Nessuno lo farebbe, anzi...Cioè io non vorrei tu facessi l'errore di dire " Per far vedere che quello che mi scrivono non mi colpisce pubblico lo stesso, io sono più forte" secondo me è sbagliato...poi non lo so...contenta tu...

Cupcakes ha detto...

Anonimo 8:08 , in realtà io non ho mai alimentato le discussioni anonime. Erano gli altri che lo facevano, io non ho mai acceso scintille e mi sono sempre limitata a guardare. Le volte in cui rispondevo, lo facevo per dire a chi commentava di smetterla.
Le ho sempre trovate inutili e le trovo inutili anche adesso, anche se per fortuna qui non ce ne sono più e le stronco sul nascere.

Quando hanno attaccato Okashi ho lasciato fare perchè si stava parlando di un argomento ben preciso e non di lei come persona. Ho ricevuto commenti dove si faceva riferimento a lei come persona e NON li ho pubblicati.
Se i commenti ricevuti su Laura fossero stati del tenore di "Ha dei trucchi che non sa abbinare", anche detti magari in maniera più accesa, li avrei pubblicati. I commenti ricevuti erano però di altra entità e quindi non sarebbe servito a nulla pubblicarli se non ad offendere lei che non se lo merita.

Anonimo 19:50 , suppongo tu sia la stessa persona del commento precedente. Sono stata fuori casa tutto il giorno e mi piace aggiornarmi dal mio telefono, ma i commenti preferisco pubblicarli dal pc così da rispondere dopo la pubblicazione.

Nuvola Rossa , ti dirò che di solito provo sempre a rispondere a critiche ed insulti anche dal vivo, anche nel mio spazio. Per cui se una persona venisse a bussare alla mia porta per insultarmi, non le offrirei certamente un caffè, ma starei sull'uscio a farci quattro chiacchiere di sicuro.
A me le persone cattive mi incuriosiscono. E mi incuriosiscono anche le persone stupide.

Anonimo ha detto...

nuvola rossa ma in che secolo vivi? esistono gli smartphone, la connessione wireless, le pagine preferite. ci si mette cinque minuti ad entrare in una pagina internet, senza spendere soldi o troppo tempo. io ad esempio ho tra le pagine preferite alcuni blog e un sito di notizie e mentre faccio colazione me le "sfoglio" e lascio anche un commento se mi va. non ci vuole una laurea ne così tanto tempo, e non mi ritengo una sfigata senza vita se a volte me la prendo col proprietario di un blog per qualsiasi ragione. giuliana ha un blog non anonimo e a quanto ho capito dal vivo ne ha combinate delle "belle" in passato, ma anche sul web, scrivendo cavolate e facendo la cocciuta e l'arrogante : si è fatta molto semplicemente dei nemici, e non è una cosa singolare. il web è pieno di persone odiate e criticate ad ogni ora del giorno, solo che molti cancellano e censurano. lei no, è sono convinta anche io che lei pubblichi gli insulti per dimostrare che non la toccano, o forse crede di meritarseli, visto che anche da sola si sente uno schifo. questo penso.

Anonimo ha detto...

Giulianona adoro la nuova foto di profilo del blog ^.^ Mette allegria

Nuvola Rossa ha detto...

Non ha senso, se io detesto una persona a maggior ragione non mi connetto dal cellulare o dal palmare sul suo blog, non mi interesserebbe nulla, cioè se io odio non ci vado a spendere soldi perché se ti connetti addirittura dal palmare, dall'iphone o da quello che ti pare vuol dire che tu ci stai spendendo pure dei soldi, si, magari uno ha l'abbonamento, ma quell'abbonamento l'hai pagato e quei gb di navigazione che ti da il tuo gestore non li sprecherei per chi mi da ai nervi, soprattutto quando sono fuori casa, ma ti pare che io esco di casa e mi connetto dal mio cellulare per andare a commentare i blog di una che odio? Spendere tempo, togliere minuti preziosi alla mia vita? Ma pure se trovassi una wifi aperta mentre sono in giro, ma ti pare che dico "oh ecco il segnale wifi adesso mi connetto e vediamo cosa scrive quella/quello" secondo te uno si piantona su una panchina e comincia a insultare una che sta a più di 1000 km? ma manco nell'anticamera del cervello, ho le mie cose da fare. tra l'altro se proprio uno vuole la guerra, la guerra deve essere dignitosa, se io litigo o insulto, a parte devono esserci motivi gravissimi, secondo poi ci metto nome e faccia e la guerra deve portarmi a qualcosa a un fine: o una separazione totale in cui una non si fila più l'altra oppure a una riappacificazione. Altrimenti diventa un vomitare parole per settimane.


Giuliana non lo so...alla fine é strano...per carità uno fa quello che vuole però..boh vedo che alla fine lo permetti tu. Non ti conosco minimamente però...boh non lo so, rispondere a offese per settimane sfiancherebbe chiunque, non ti capisco.

Comunque...riprendendo il discorso del post...io sono un tipo che se anche va in un posto dove vive una persona che non conosco di persona...non mi presento, ma non per cattiveria, ma proprio perché non ci penso, non lo so, non mi verrebbe in mente.

La foto nuova è bella :-)

,heartbeat ha detto...

Giuliana grazie ancora, mi ha fatto molto piacere incontrarti! Sei una bella persona :)
Comunque io non ce l'ho con gli anonimi... ho solo chiesto a Giuliana dal vivo se non le desse fastidio a volte ricevere certi tipi di commenti, e lei mi ha risposto di no. :)

Mi spiace che qualcuno abbia avuto da criticarmi o offendermi gratuitamente...

Anonimo ha detto...

laura, ti spiace perché le convintone come te ci restano male sapendo che anche loro, ohibò possono venir criticate. In questo tanto di cappello a giuliana, che non ha problemi a scontrarsi con le critiche perché sa di non essere la più bella del reame o la principessa sul pisello. Forse ci ha fatto semplicemente l'abitudine però.