3 ottobre 2012

Mercoledì 3 Ottobre 2012


- Mi manca terribilmente Biullor e l'avere un cane vicino. Ogni volta che ne vedo uno per strada rido e mi viene anche da piangere. Non accarezzo un cane da un mese praticamente. Vorrei spupazzarmene millemila e dar loro tanti baci <3

- Venerdì riceverò il mio primo stipendio e dovrò pagarci l'affitto. La paga arriva ogni due settimane, quindi se tutto va bene, dato che questa paga andrà tutta per l'affitto e la prossima l'avrò quattordici giorni dopo, queste sono le ultime due settimane in cui spendo i soldi dei risparmi che mi ero portata dall'Italia. Dal prossimo stipendio vedrò di iniziare ad usare solo la carta inglese così da potermi regolare su quanti soldi volano

- Ho fatto qualche acquisto che vi mostrerò Domenica... e ho comprato la bilancia, finalmente

- Mi sono pesata sulla bilancia che ho comprato. Mi aspettavo di molto peggio. Sono sicura che riuscirò a riperdere i chili presi. Mi fido di me stessa, anche se non sempre il mio cervello connette bene e ho bisogno di strigliate, di pianti e di "oddio non ce la farò mai voglio solo morire sono un'incapace". Ho comprato frutta e verdura e fino alla settimana prossima proverò a non fare più la spesa. Credo di avere cibo a sufficienza per una settimana: broccoli, spinaci, lattuga, pomodori. Susine, mele, arance. E poi Actimel per due settimane buone, bastoncini di crusca, pane integrale a fette e a ridotto contenuto di grassi, pesce surgelato, hamburger di soia, Philadelphia extralight.

- Tutte le vostre parole mi hanno fatta riflettere tantissimo. Siete di grande supporto per me, davvero. Stanotte ho anche avuto una lunga discussione su Fb con Cristina e anche lei mi ha fatto notare una cosa vera. I miei orari di sonno - veglia sono cambiati, ma gli orari dei pasti no. Semplicemente, appena sveglia farò quello che dovrebbe essere lo spuntino di metà mattina, e all'orario del panino e cioè le 8 o le 9, farò la mia colazione normale. Torno a casa a ora di pranzo e faccio pranzo. I miei orari dei pasti sono sempre gli stessi e non ci avevo pensato!

- DEVO uscire. Devo vivere. Devo fare qualcosa che non sia stare a casa, dato che fuori ci sono centinaia di meraviglie che mi aspettano

- C'è freddo

- Non vedo l'ora che arrivi il periodo natalizio. Dato che sarà il mio primo Natale da sola, voglio almeno fare tutto quello che si può fare: mercatini di Natale, infreddolirmi sotto la neve, cioccolata calda, Gingerbread nelle bancarelle e Winter Wonderland!

- Cià, vi amo tutti <3

.

21 commenti:

thefashioncat ha detto...

Brava per gli acquisti, resisti e sono sicura che ce la farai! Natale a Londra, cavoli dev'essere bellissimo *.*

Anonimo ha detto...

Anche io ci avevo pensato, ma poi non te l'avevo scritto, che in fondo gli orari dei tuoi pasti non sono così scombussolati. Ti sento già più positiva e mi fa piacere, del resto anche io passo da periodi in cui ho bisogno di pianti e strigliate ad altri in cui mi faccio forza e mi fido di me stessa.
La tua spesa però mi sembra fin troppo "rigida": io aggiungerei qualche carboidrato ed eliminerei i cibi extralight. Ad esempio il philadelphia light, a quanto ne so, non è esattamente genuino...è vero che contiene meno grassi ma anche più zuccheri di quello normale. In ogni caso non essere troppo rigida con la dieta, non limitare troppo le porzioni e mangia questi benedetti carboidrati (non solo pane a fette e a ridotto contenuto di grassi)...so che non vai matta per la pasta ma a mio parere è ottima per riempirsi ben bene fino a sera ed evitare le tanto temute abbuffate. Un bacio, BlackTea

coccinellaverde ha detto...

Finalmente ti sento meglio...devi farcela Cup!brava anche per evre avuto il coraggio di prendere la bilancia e pesarti,questo ti dovrebbe spronare ancora di più! Non oso pensare che bello il Natale a Londra *-*

sbally ha detto...

<3

SSdery ha detto...

Vai così <3

Anonimo ha detto...

un consiglio: non affamarti eccessivamente quando senti il bisogno di mangiare un po' di più.
meglio mangiare coerentemente a pasto un pezzo di patata in più o una fetta di prosciutto in più che poi buttarsi a pesce sul primo pacchetto di crisps che ti si para davanti!
come ti dicevo su facebook, io spesso mangio a casaccio e provo a fermarmi, posare quel che stavo per addentare e pensare: ma davvero ho fame? se la risposta è sì, mi dirigo verso un frutto o uno yogurt magro, se la risposta è no, rimetto a posto. devo essere sincera, purtroppo riesco poche volte a farlo, non sempre sono vigile. e la cosa che mi fa incazzare è che manco mi godo il cibo che fagocito, è solo per passare il tempo. :(
in ogni caso, faccio il tifo per te, so che sai in cuor tuo cosa devi fare per star meglio con te stessa ;)

DDR

PinkVale ha detto...

Brava! Così ti vogliamo: propositiva! Un bacione

Anonimo ha detto...

Grande Cup!
Sempre avanti coi buoni propositi!<3
letix

Luccicanza ha detto...

Evviva che bello sentirti di nuovo positiva <3
forza e coraggio che ti aspettano un sacco di belle cose :)
un abbraccio forte.

Roberta.

Anonimo ha detto...

Giuliana, solo adesso mi è venuta in mente la domanda più importante che fino ad ora nessuno ti ha mai posto (credo) da quando sei a Londra: come cavolo fai a vivere senza il bidet? Lo so che è una domanda buffa ma non è una presa per il chiulo, effettivamente fa ridere ma io dopo al massimo un paio di settimane di salviette umidificate impazzisco e sento la mancanza del mio docile bidet, come dici tu xD
Quest'anno mi sono fatta due vacanze all'estero e non sai cos'avrei dato per avere il bidet in bagno piuttosto che la tv in camera o altre baggianate simili.
Ok, la smetto.
E.

Pier(ef)fect ha detto...

se posso darti un consiglio se ti sbatte/ non hai tempo per cucinare non prendere cibi che hanno bisogno di una ricettina o di star li a cuocerli! Un bacio in bocca al lupo :D

Cupcakes ha detto...

Heilà, grazie ragazzi!
Il malumore non è passato, ma oggi ho rifatto una spesa sana e mi sono prefissata di non entrare al supermercato per un'intera settimana, neanche per comprare cose sane... credo di avere abbastanza roba a casa e voglio sfruttarla tutta. Ho già in borsa i cereali da mettere domani nel mio bicchiere di latte al lavoro. Le ore 8 del mattino sono fatte per la colazione, punto, ed è bene che il mio cervello lo capisca.

E. , la tua domanda è legittima. Io sono un fanatica del bidet e l'avrei posta a chiunque non ne avesse uno in casa. Non l'avevo scritto qui perchè suona quasi grottesco il mio bidet faidate, ma ho sperimentato il risciacquo col bicchiere! Riempio un bicchierone di acqua e mi sciacquo buttando l'acqua nella mano. Fa schifo a dirla così, ma praticamente cambia solo il fatto che al posto di stare seduta sopra il bidet prendendo l'acqua dal rubinetto, stai seduta sul wc e prendi l'acqua da un bicchiere. Non si sporca niente, neanche la tavolozza!
E' comodissimo.

ellevibi ha detto...

Cup per il bidet prova a fare come stai facendo ma con una bottiglia grossa di acqua, di quelle da 1,5 l di plastica. E' ancora più comodo ed efficace ;-)

Donkuri ha detto...

che bello questo post :) si dai ce la puoi fare! Mi dispiace per il cane :(

Anonimo ha detto...

non puoi nemmeno immaginare quanto il tuo trasferimento a londra mi abbia aiutata...ero in crisi x il semplice fatto d dover cambiare città nonostante fosse in italia, poi ho letto di questa ragazza siciliana, come me, che ha avuto il coraggio di realizzare uno dei suoi sogni, nonostante le difficoltà, la distanza e la lingua (ed io in una città con una lingua differente dalla mia andrei nel panico subito) e mi sono detta che dovevo iniziare a crescere e a non avere paura delle nuove avventure. proprio come te :) in bocca al lupo cup

laviniap

Veronica Zoccheddu ha detto...

Dai dai! Cerca di superare questa fase iniziale e di assestamento! Un abbraccio

Anonimo ha detto...

sono felice di leggerti più serena, fai un passo alla volta e vedrai che piano piano ti renderai conto di riuscire a regolare la tua alimentazione anche lì!
eva

Anonimo ha detto...

Potresti ricadere molto in fretta. Passi dall'abbuffarti a comprare solo frutta verdura e porcherie senza grassi. Non hai un equilibrio e hai un idea di come deve essere un alimentazione sana completamente sbagliata. L'idea del bidet con il bicchiere o con la bottiglia d'acqua poi fa schifo, ma il sapone voi non lo usate quando andate di corpo? Una volta al giorno si può anche fare lo sforzo di entrare nella vasca o nella doccia e farsi un bidet come si deve. Purtroppo negli altri paesi sono dei luridoni sporchi, e si che ci prendono in giro perché usiamo il bidet. Alla faccia dei paesi sviluppati.

Anonimo ha detto...

Ma che razza di spesa fai? voi donnicciole siete convinte di dimagrire mangiando yogurt magro, quintali di verdure e roba super mega extra light, messa sugli scaffali giusto x fregare le cialtrone come voi. Si è visto a cosa ti serve mangiare cosi ....che appena assaggi qualcosa di buono non riesci più a fermarti e mangi x giorni e giorni come una scrofa! E poi dattela una lavata come si deve dopo aver cacato..o ti stai rapidamente adattando a quegli sporconi di inglesi?

Anonimo ha detto...

Secondo me dovresti provare con una dieta a base di Dolly Madison raspberry Zingers .. quelli si che fanno al caso tuo !

Hmmm gnam gnam,,

Anonimo ha detto...

che bella l'idea di te che ti fai il bidet con un bicchierozzo d'acqua... BARF :S